Le ali della libertà

Regia di Frank Darabont

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.69
  • Sconto: € 2.30 (23%)
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Un impiegato di banca viene condannato ingiustamente per l'omicidio della moglie e dell'amante di lei. In carcere, grazie all'amicizia con un altro ergastolano ed al proprio lavoro, l'uomo riesce a resistere fino al momento della rivalsa. "La paura ti rende prigioniero, la speranza può renderti libero".

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Le ali della libertà acquistano anche Airport Regia di George Seaton € 6.99
Le ali della libertà
aggiungi
Airport
aggiungi
€ 14.68

Voto medio del prodotto:  5.0 (4.9 di 5 su 19 recensioni)

5.0 Io ci credo

| leggi tutte le sue recensioni

"O fai di tutto per vivere o fai di tutto per morire", e il protagonista di questo film cerca in tutti i modi di dimostrare di essere innocente. Anche se ha perso parecchi anni dentro un carcere, un uomo pacato e tranquillo come lui è riuscito ad evadere. Anche lui, come noi, cerca solo di vivere, dimostrando di essere umano. Un film che insegna che dobbiamo cominciare ora a credere in noi stessi, per non perdere la nostra vita nonostante questo momento di crisi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Le ali della libertà

| leggi tutte le sue recensioni

Un uomo, un tranquillo bancario, viene incarcerato ingiustamente per l'omicidio della moglie e dell'amante. Viene condannato all'ergastolo, ma lui continua a professarsi innocente, nonostante l'ilalità che questo suscita tra gli altri detenuti. La vita in carcere per lui non è facile, diventa vittima di violenze sessuali ripetute, fino a che diventa il contabile del direttore e delle guardie del carcere. Riuscirà con tanta pazienza e con le sue sole forze a conquistarsi la libertà, e si prenderà la rivincita di essere riuscito a trasferirsi tutti i soldi guadagnati in modo disonesto dal direttore. Un grande film.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Liberta' .

| leggi tutte le sue recensioni

Vittima di un errore giudiziario, un uomo viene punito con l'ergastolo da scontare in un carcere simile all'inferno, dove aleggiano corruzione e violenza. Un film che tratta di un dramma carcerario ma anche di sentimenti come amicizia e tenacia, liberta' tolta solo fisicamente ma non nello spirito, sentimenti che aiuteranno il condannato a sopravvivere. Un film geniale sia per l'idea che per il profilo umano, per le condizioni dei detenuti e per la cinicita' e crudelta' della corruzione, dove, chi detiene il potere, puo' sfruttare per arricchimento il condannato inerme e senza destino.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Oscar meritato

| leggi tutte le sue recensioni

Un fil che finalmente ha meritato gli Oscar vinti. In questo film drammatico possiamo godere delle migliori interpretazioni di Morgan Freeman e Tim Robbins.
Un semplice impiegato di banca viene accusato dell'omicidio della moglie e viene condannato all'ergastolo. In carcere incontrerà un "venditore di necessità": chiedigli ciò che vuoi e lui te lo procura. Dopo le prime difficoltà con gli altri carcerati riuscirà a farsi una cerchia di amicizia e a tentare la fuga per la Libertà.
Indimenticabile film di Darabont.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un film fantastico

| leggi tutte le sue recensioni

Un film eccezionale che ci presenta la vita all'interno del carcere. Una vita misera e carente di gioie personali che impone una grande forza d'animo e capacità di adattamento. Un film che mi ha fatto riflettere sulla condizione dei carcerati e sulla funzione delle carceri che dovrebbero servire per rieducare i criminali e prepararli ad una nuova vita in società. Questi carcerati invece, passano anni e anni in carcere fino ad adattarsi completamente a quelle quattro mura. Se all'interno del carcere trovano una loro dimensione, non hanno più niente a che fare con il mondo esterno che è per loro sconosciuto e fonte di disagio e smarrimento. Un film che ci obbliga ad interrogarci su quale sia il metodo giusto di riabilitare i condannati al carcere per poterli poi riammettere nella società e sul valore della libertà

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Le ali della libertà (19)

Ultimi prodotti visti