Ultimatum alla Terra

    Ultimatum alla Terra

    Regia di Scott Derrickson

    Prodotto non disponibile
    • € 8.90

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 8010312082740
    • Supporto: Dvd
    • Produttore: Warner Home Video
    • Genere: Fantascienza
    • Regia: Scott Derrickson
    • Contenuti extra: commenti tecnici, commento, documentario, foto, photogallery, scene eliminate, scene inedite in lingua originale, speciale, storyboard
    • Lingue: Inglese,Italiano,Spagnolo
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 2008
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Durata: 103'
    • Origine: Stati Uniti
    • Sottotitoli: Inglese,Italiano,Spagnolo
    • Formato Audio: Dolby Digital 5.1
    • Sistema: PAL
    • Nazione: Stati Uniti

    Contenuto

    La scienziata Helen Benson si ritrova faccia a faccia con un alieno chiamato Klaatu che ha viaggiato per l'universo per avvertire l'umanità di un'imminente crisi globale. Quando alcune forze che sfuggono al controllo di Helen ritengono ostile l'extraterrestre e gli negano la possibilità di parlare ai leader del mondo come aveva richiesto, lei e il figliastro Jacob scoprono le conseguenze mortali della frase di Klaatu. Ora Helen deve convincere questa entità mandata per distruggere la Terra che l'umanità in realtà merita di essere salvata.

    Voto medio del prodotto:  1 (1.4 di 5 su 8 recensioni)

    1 Candidato ai Razzie Awards per buoni motivi

    | leggi tutte le sue recensioni

    Durante la visione di questo film si innesca sin da subito un forte senso di aspettativa: per tutta la durata della storia ci si aspetta che accada qualcosa di straordinario ma, ai titoli di coda, la forza di quell'aspettativa si trasforma nel peso di una delusione, perché quel qualcosa tanto desiderato non arriva mai.
    Ho guardato questo film con interesse e passione, sperando ci fosse finalmente un colpo di scena capace di dare valore alla storia, e questa speranza ha caricato d'attenzione l'attesa, nonostante qualche piccolo punto morto nella narrazione. Per questo motivo è stata grande l'insoddisfazione che è esplosa quando ho scoperto che il coronamento di tanta attesa era l'insulso messaggio (che definirei anche patetico) secondo cui l'uomo, l'umanità, possono (e devono) migliorare, e che ciò accadrà quando tutti noi saremo immersi nella "nostra fine", perché tutti noi riusciamo a tirare fuori il meglio del nostro cuore quando ogni speranza pare scomparsa. Questa mi è sembrata una grandissima sciocchezza, che quasi pare giustificare l'atteggiamento di gran parte dell'umanità, proteso verso la desolante distruzione del complesso ambientale che ci circonda. Questa morale, anzi, sembra quasi perdonare con eccessiva indulgenza l'egoismo che muove ogni uomo a porsi come padrone di un mondo che, di fatto, è di tutti gli uomini, degli uomini di ogni tempo.
    Ciò sintetizzato, è chiaro che il film non regge il peso del messaggio che forse voleva offrire e sicuramente non è all'altezza delle speranze che genera nello spettatore, sebbene la pellicola abbia potenzialità piuttosto interessanti.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    1 E se il buon Keanu imparasse a recitare?

    | leggi tutte le sue recensioni

    Orrido film, che deturpa la memoria di un grande classico. La sceneggiatura, scritta coi piedi, ne stravolge il senso e la struttura trasformando Klaatu - cui nell'originale l'emaciato Michael Rennie conferiva pathos e credibilità - in un supereroe tanto ottuso nella determinazione di annientare l'umanità quanto poi fesso nel cambiare di colpo idea (gli basta sentire un brano di Bach!). La, per così dire, interpretazione di Keanu Reeves rende il tutto, se possibile, anche più indigesto. Espressivo quanto un'asse da stiro, l'attore fa da sempre affidamento sui bei lineamenti. Ma poiché cominciano a farsi mollicci - gli anni passano per tutti - sarebbe ora che imparasse anche a recitare.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    3 Poco originale

    | leggi tutte le sue recensioni

    Nutrivo davvero grandi aspettative per questo film, forse perché dopo aver visto Matrix ho iniziato a considerare Keanu Reeves una garanzia, ma purtroppo in questa occasione sono rimasto un pò deluso... La trama non brilla per la sua originalità e il ritmo è piuttosto lento. Ho comunque voluto dare un voto positivo per il messaggio insito nel film.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    2 Niente di che

    | leggi tutte le sue recensioni

    Film piuttosto deludente dal mio punto di vista poichè comunque la trama risulta piuttosto scontata e non è riuscita a prendermi proprio. Non mi è piaciuto a dire la verità, mi aspettavo molto di meglio.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    1 Terribile

    | leggi tutte le sue recensioni

    Lo si può analizzare come film a se stante e come remake del film del 1951.
    Come film a se stante è pessimo, di una banalità narrativa disarmante. Con una recitazione orribile.
    Come remake, anche peggio, hanno distrutto il capolavoro che è stato il film originale.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    Leggi anche le altre recensioni su Ultimatum alla Terra (8)