La custode di mia sorella

Regia di Nick Cassavetes

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.19
  • Sconto: € 2.80 (28%)
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

L'undicenne Anna Fitzgerald è stata concepita dai suoi genitori per essere geneticamente compatibile con sua sorella, malata di leucemia. Anna, dopo vari interventi chirurgici e trasfusioni, si rivolge ad un giudice per rivendicare il diritto a poter disporre del proprio corpo. Questo atto di libertà potrebbe distruggere l'unione della famiglia. O, forse, potrebbe rappresentare il primo passo verso la consapevolezza di cosa siano dedizione e dignità e di cosa significhi essere uniti.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano La custode di mia sorella acquistano anche The Town Regia di Ben Affleck € 6.69
La custode di mia sorella
aggiungi
The Town
aggiungi
€ 13.88

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 17 recensioni)

5.0 Da vedere

| leggi tutte le sue recensioni

Ho letto il libro da cui è tratto questo film e, incuriosita, ho deciso di vedere anche la versione dvd. Il film ti coinvolge talmente tanto da ritrovarti quasi a vivere in prima persona le emozioni dei vari protagonisti. L'undicenne Anna è nata grazie alla fecondazione in vitro al solo scopo di aiutare sua sorella Kate, malata di leucemia. Quando le condizioni di salute della primogenita della famiglia richiedono un'operazione, però, Anna si rifiuta di collaborare, consulta un avvocato e chiede l'emancipazione medica. Una trama toccante e carica di emotività, che raggiunge il suo scopo e arriva dritta al cuore. Lo consiglio!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Bellissimo e commovente

| leggi tutte le sue recensioni

Una bellissima storia commovente, piena d'amore e di drammaticità. La sorella di Anna Fitzgerald è malata sin da piccola di una forma molto rara e grave di leucemia e la madre, che non accetta di perdere sua figlia, fa di tutto affinché questo non accada. Pur di salvare la figlia è disposta anche a concepire un altro figlio, affinché sia utile alla salvezza dell'altra, ed è così che nasce Anna, una figlia praticamente in provetta e perfettamente compatibile per un trapianto alla sorella. Anna però si convince che i genitori l'abbiano usata solo per questo, e così si rivolge a un avvocato per far loro causa. Alla fine si scopre che dietro tutto questo c'è la sorella, stanca di combattere. Un bellissimo film, da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Davvero molto bello

| leggi tutte le sue recensioni

Una pellicola molto triste, drammatica e commovente ma anche molto bella e coinvolgente dall'inizio alla fine.
Kate fin da bambina è malata di una forma molto grave di leucemia.I suoi genitori decidono così di "progettare" un bambino in provetta compatibile in tutto con Kate per "sfruttarlo" al fine di prolungarle la vita. Arrivata però a 12 anni, Anna decide che è giunta ora di dire basta a tutto ciò e si rivolge ad un avvocato per avere l'indipendenza medica...
Un film unico e speciale, che fa molto riflettere e che mette in luce tanto la follia (giustificabile o ingiustificabile) di questi genitori, disposti a tutto per salvare la vita di Kate, quanto l'amore che, alla fine, unirà ancora di più la famiglia.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 La custode di mia sorella

| leggi tutte le sue recensioni

Tratto dall'omonimo libro di Jodi Picoult, ma differente in alcuni punti compreso il finale che nel libro è più tragico, ma anche il film devo dire mi ha fatto commuovere più di una volta. Fin dove si può spingere una madre per la sopravvivenza della figlia? E se pagasse lo scotto l'altra figlia più piccola e nata solo per la salvezza della sorella maggiore? Tra il sottile filo tra il giusto e sbagliato, tra l'amore e l'accanimento. Tragico e speciale!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Tristissimo

| leggi tutte le sue recensioni

Di sicuro non è un film adatto a chi è gia giù di umore, è di una tristezza e un ingiustizia disarmante. Con questo non voglio dire che sia un film deludente. Belle performance di tutti gli attori, bambini e adulti. Parla di una bambina malata di leucemia e dei genitori pronti a tutto per salvarla, senza rendersi conto che stanno distruggendo un altra vita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La custode di mia sorella (17)

Ultimi prodotti visti