L' importanza di chiamarsi Ernest

    L' importanza di chiamarsi Ernest

    Regia di Oliver Parker

    • Prezzo: € 9.99
    Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
    Voto medio del prodotto:
    4.5
    Prodotto non disponibile

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 8010020095582
    • Supporto: Dvd
    • Produttore: Medusa Home Entertainment
    • Genere: Commedia
    • Regia: Oliver Parker
    • Contenuti extra: dietro le quinte (making of), interviste, trailers
    • Lingue: Italiano, Inglese
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 2002
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Durata: 97'
    • Origine: Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti
    • Sottotitoli: Italiano per non udenti, Inglese
    • Formato Audio: Dolby Digital 5.1
    • Sistema: PAL
    • Nazione: Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti

    Contenuto

    Jack Worthing e il suo amico Algernon Moncrieff fingono entrambi di chiamarsi Earnest per conquistare l'amore di due ragazze. Quando queste si incontrano pensano dapprima di essersi innamorate dello stesso uomo poi, scoperto l'inganno, rompono il fidanzamento. In un susseguirsi di equivoci e rivelazioni si arriverà infine alla verità.

    Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 6 recensioni)

    2 ERNEST

    | leggi tutte le sue recensioni

    A me questa commedia non è piaciuta.
    Sarà perchè Oscar Wilde non è uno dei miei autori preferiti.
    L'idea che due donne siano innamorate di un nome anzichè di un uomo rende la storia davvero assurda.
    Dopo una lunga serie di inganni, equivoci e scaramucce, finalmente capiscono che sono fidanzate (o ex fidanzate) di due giovanotti diversi e che entrambi si fanno chiamare Ernest, anche se non è il loro vero nome.
    Uno dei due, però, dovrà continuare l'inganno e cambiare "l'anagrafe", perchè la sua bella se l'è fatto tatuare... Sulle natiche!
    Una visione basta e avanza.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    5 Perfetto

    | leggi tutte le sue recensioni

    Questo adattamento cinematografico del capolavoro di Oscar Wilde rende piena giustizia all'oiginale. Colin Firth e Rupert Everet sono perfetti nei loro ruoli di Jack e Algernon, ma l'interpretazione di Judi Dench della Zia Augusta è assolutamente fenomenale. Il ritmo è incalzante e nel complesso il film risulta davvero esilarante.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    5 Stupendo

    | leggi tutte le sue recensioni

    Oscar Wild sarebbe orgoglioso di questa trasposizione cinematografica della sua opera: la storia è fedelmente riprodotta in ogni dettaglio, i personaggi incarnano perfettamente lo spirito dei protagonisti del capolavoro letterario e la frizzante ironia conquista.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    5 Delizioso

    | leggi tutte le sue recensioni

    Perfetta trasposizione cinematografica della commedia di Oscar Wilde, "L'importanza di chiamarsi Ernest" è un film delizioso, in cui è veramente difficile dire quale fra gli attori di questo cast stellare sia più adatto al proprio ruolo: Rupert Everett (nei panni dell'intraprendente Algernon) e Colin Firth (in quelli dell'austero John) sono eccezionali!

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    5 Squisito

    | leggi tutte le sue recensioni

    Un film leggero, squisito, puramente wildeiano. Recitazione, sceneggiatura, regia, fotografia, costumi, tutti straordinari. Se dovessi consigliare un film per una persona amante sia del cinema d'autore che della buona letteratura, consiglierei questo. Molto, molto apprezzato.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    Leggi anche le altre recensioni su L' importanza di chiamarsi Ernest (6)