Crash. Contatto fisico (2 Dvd)

Regia di Paul Haggis

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 8.89
  • Sconto: € 1.10 (11%)
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8016024036415
  • Supporto: Dvd
  • Numero dischi: 2
  • Produttore: Terminal Video
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Paul Haggis
  • Attori: Brendan Fraser, Sandra Bullock, Matt Dillon, Thandie Newton, Don Cheadle, Jennifer Esposito, Ludacris
  • Contenuti extra: trailers, commenti tecnici, video musicale, dietro le quinte (making of), speciale, storyboard, aneddoti e curiosita', scene eliminate, commento audio, videoclip, making of
  • Lingue: Inglese,Italiano
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2004
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 107'
  • Sottotitoli: Italiano per i non udenti
  • Formato Audio: Dolby Digital 5.1
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Stati Uniti, Germania

Contenuto

Una casalinga di Brentwood e il marito procuratore. Un iraniano proprietario di un 24hours shop. Due detective della polizia, amanti occasionali. Il regista nero di un canale televisivo e la moglie. Un fabbro latinoamericano. Due ladri di automobili. Una recluta della polizia. Una coppia coreana di mezza età. Tutti vivono a Los Angeles e per loro sarà inevitabile scontrarsi. Mentre per pochi istanti ciascuno sconfina nella vita dell'altro, nessuno è al riparo dall'intolleranza e immune dalla rabbia cieca che sgorga dalla violenza e può cambiare la vita di molte persone.

Comprali insieme

Gli utenti che comprano Crash. Contatto fisico (2 Dvd) acquistano anche Battleship Regia di Peter Berg € 5.39
Crash. Contatto fisico (2 Dvd)
aggiungi
Battleship
aggiungi
€ 14.28

Forse ti potrebbe interessare anche

Altri utenti hanno acquistato anche

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 6 recensioni)

5.0 Mosaico di vita quotidiana

| leggi tutte le sue recensioni

La trama di questo film è frammentata su eventi che inizialmente sembrano tra loro ininfluenti, distanti, casuali, come quelli che ogni giorno capitano ad ognuno di noi. Bravo il regista che ricuce, assembla i tasselli del mosaico e li riporta a fattor comune con un ritmo e una tensione in una pellicola che merita di essere vista.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Geniale!

| leggi tutte le sue recensioni

Uno dei più bei film che abbia mai visto, di quelli che ti tengono con il fiato sospeso dall'inizio alla fine. Comincia dalla "fine" e procede a ritroso, attraverso l'intreccio di una marea di personaggi e di situazioni. Quando finalmente pensi di aver capito qualcosa... Ecco che il regista aggiunge un dettaglio e la storia cambia completamente. Pieno di colpi di scena, DAVVERO fino alla fine!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Siamo tutti diversi

| leggi tutte le sue recensioni

Il film si basa sugli incroci tra vari personaggi, di ogni estrazione sociale e razziale, della Los Angeles dei giorni nostri.
La pellicola è splendida nel suo disegnare le sfaccettature dei personaggi, nel suo far capire come nessuno sia al 100 bene o male, nel ruolo che viene dato al caso, alle incomprensioni, agli slanci positivi.
Un po' più debole il finale, di ritmo esageratamente lento, e l'intreccio un po' esagerato negli incroci dei personaggi (siamo in una metropoli, mica a Quarto Oggiaro) .
Utile per capire cosa sia il razzismo (e il non razzismo) negli Stati Uniti odierni.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Cast notevole per un buon film

| leggi tutte le sue recensioni

Ambientato a Los Angeles (ma la città è solo uno dei possibili sfondi possibili) , le persone vivono più in casa, in cerchie ristrette, che non fra i loro simili e quando c'è il contatto, la scintilla ecco che l'indifferenza si trasforma in intolleranza e razzismo. Un cast di attori notevole per un bel film a tratti un po' duro.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Bellissimo

| leggi tutte le sue recensioni

All'inizio mi sono perso un po' . I vari personaggi si snodano in vicende apprentemente non collegate. Poi ti accorgi che il regista aveva ben chiaro i temi da trattare e li illustra molto bene. L'apprenza inganna: i buoni diventano cattivi e viceversa. Un nero può essere razzista quanto e più di un bianco. Ma non solo di razzismo si tratta in questo film.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Crash. Contatto fisico (2 Dvd) (6)

Ultimi prodotti visti