Nel nome del padre

    Nel nome del padre

    Regia di Jim Sheridan

    Spedizione a 1 eurosopra € 25
    Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi
    • € 5.67
      € 7.99
      Risparmi € 2.32 (29%)
    PromozionePromozione Universal dvd

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 5050582002522
    • Supporto: Dvd
    • Produttore: Universal Pictures
    • Genere: Thriller/giallo, Giudiziario
    • Regia: Jim Sheridan
    • Contenuti extra: aneddoti e curiosita', filmografia / biografia
    • Lingue: Francese,Inglese,Italiano,Spagnolo,Tedesco
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 1993
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Durata: 127'
    • Origine: Irlanda, Stati Uniti, Gran Bretagna
    • Sottotitoli: Bulgaro,Cecoslovacco,Danese,Finlandese,Francese,Inglese,Norvegese,Olandese,Polacco,Portoghese,Svedese,Tedesco,Turco,Ungherese
    • Formato Audio: Dolby Digital 2.0 - stereo, Dolby Digital 5.1
    • Sistema: PAL
    • Nazione: Irlanda, Stati Uniti, Gran Bretagna

    Contenuto

    Processati come terroristi dell'IRA ed autori della strage di un pub, quattro proletari irlandesi patiscono quindici anni di carcere prima che sia scoperta la loro innocenza. Con loro sono condannati a pene minori parenti ed amici, tra cui il padre di uno di loro, che muore in carcere. "Ingiustamente accusato. Ingiustamente condannato. Lotta per riscattare il nome di suo padre".

    Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

    5 Riflessivo e toccante

    | leggi tutte le sue recensioni

    Emerge il rapporto conflittuale tra Padre e Figlio e altresì il difficile ruolo del genitore di fronte al carattere un po' ribelle dei figli. Purtroppo i genitori invecchiano ed è in questi momenti che li osservi con maggiore attenzione e li vorresti nuovamente giovani...

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    4 Il figlio che redime la memoria del padre

    | leggi tutte le sue recensioni

    Non appartenevano all'IRA. Non erano terroristi. Ma rappresentavano il capro espiatorio. Sono così costretti, padre e figlio ma anche altri parenti, a scontare, da innocenti, diversi anni di carcere duro. Commovente, intenso, duro, resta a lungo nella nostra memoria di spettatori. Il solito grande Daniel Day-Lewis, diretto dal suo affezionato Jim Sheridan.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO