City Island

Regia di Raymond De Felitta

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 6.50
  • Prezzo scontato: € 5.07
  • Sconto: € 1.43 (22%)
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 3/4 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Benvenuti a City Island, un angolo molto bello e sconosciuto di New York dove vivono i Rizzo, una famiglia in cui nessuno è perfetto, e tutti mentono a tutti. Vince, il patriarca, è sull'orlo di una crisi di nervi, preso tra un lavoro insoddisfacente come guardia carceraria, le proprie frustrate ambizioni d'attore (il suo idolo è Marlon Brando), e le preoccupazioni che gli vengono dal resto della famiglia. Scopre infatti che la figlia Vivian - per guadagnare un po' di soldi e scappare da casa - fa la spogliarellista di nascosto, mentre la moglie - che si sente insoddisfatta e trascurata - decide di provare le emozioni dell'adulterio con un ex carcerato. Come se non bastasse, l'ex carcerato è in realtà figlio illegittimo di Vince, mentre il figlio più piccolo sviluppa una preoccupante passione adolescenziale per donne obese.

Forse ti potrebbe interessare anche

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su City Island e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0 I panni sporchi si lavano in casa

| leggi tutte le sue recensioni

Vince è una guardia carceraria che sogna di diventare attore. Vive con la sua bizzarra famiglia a City Island, un quartiere di pescatori di New York poco conosciuto.
Tra incomprensioni e segreti rivelati si dipana una commedia leggera, spassosa, dal ritmo incalzante.
Consigliato a: chi ama le commedie familiari.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Commedia intelligente

| leggi tutte le sue recensioni

Sebbene sia passato un po' in sordina, è un film davvero carino.
Non si tratta della solita commedia all'americana, ma di un film ben recitato, intelligente e davvero divertente.
In una classica famiglia piccolo borghese, le incomprensioni regnano sovrane, per l'assenza patologica di sincerità. Ci vorrà la comparsa di un figlio illegittimo e nascosto - nonché detenuto - a sistemare le cose.
Consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti