1408

    1408

    Regia di Mikael Håfström

    Prodotto non disponibile
    • € 7.90

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 5051891079823
    • Supporto: Dvd
    • Produttore: Warner Home Video
    • Genere: Thriller/giallo, Thriller
    • Regia: Mikael Håfström
    • Lingue: Inglese,Italiano
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 2007
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Durata: 104'
    • Origine: Stati Uniti
    • Sottotitoli: Italiano,Italiano per i non udenti
    • Formato Audio: DTS 5.1
    • Sistema: PAL
    • Nazione: Stati Uniti

    Contenuto

    Mike Enslin, un tempo brillante scrittore con alle spalle un ottimo romanzo d'esordio, non è mai riuscito a superare il trauma della morte della figlioletta e ha perso scrittura e moglie dopo il dramma. Da tempo accumula la stesura di innumerevoli libri fra il cinico e il sensazionalistico in cui racconta le sue esperienze notturne in famosi luoghi infestati da fantasmi, poltergeist e fenomeni soprannaturali. Le lunghe notti solitarie alla ricerca di fantasmi inesistenti è destinata ad interrompersi quando Mike entra nella stanza 1408 del famigerato Dolphin Hotel. Sfidando gli avvertimenti del direttore dell'albergo, Mike decide di pernottare proprio nella stanza che tutti considerano infestata, nella speranza che possa essere l'inizio di un nuovo bestseller. Ma Mike si troverà ad affrontare i suoi demoni prima di superare la notte.

    Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

    5 Non entrare nella 1408!

    | leggi tutte le sue recensioni

    Uno fra i miei "horror-thriller" preferiti, bello, fatto bene e con una trama assolutamente intrigante nella sua -alla fine- semplicità: semplicità perchè? Beh perchè praticamente tutto si svolge all'interno di una stanza d'albergo, la 1408 appunto, una stanza all'apparenza normale, una come tante, via, solo che quando ci entrerà Mike Enslin, uno scrittore di libri sugli alberghi infestati da lui visitati, piano piano la stanza mostrerà la sua vera "essenza", imprigionandolo in un incubo ad occhi aperti e popolato anche da visioni di altra gente, morta sempre lì dentro. Un incubo dal quale non è possibile uscire, ma il nostro cacciatore di fantasmi non si lascerà sopraffare ed opterà per l'unica soluzione possibile ossia quella di... Non proseguo per non rovinarvi il film qualora non l'aveste mai visto e voleste guardarlo, aggiungo solo che è veramente un buon titolo, inquietante ed angosciante. Da vedere!

    Ritieni utile questa recensione? SI NO