Stanno tutti bene

Regia di Kirk Jones

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Frank Goode ha dedicato tutta la vita alla famiglia, lavorando presso una fabbrica di cavi e risparmiando fino all'ultimo centesimo per mantenere i suoi cari. Ma appena andato in pensione, si rende conto di aver trascorso troppo poco tempo con i suoi quattro figli, e decide che è giunto il momento di recuperare. Quando era ancora in vita, era sua moglie che manteneva i contatti, ma adesso che non c'è più, Frank capisce che spetta a lui tenerli d'occhio e tenta di riunire l'intera famiglia organizzando un barbecue per il weekend. Tuttavia, uno dopo l'altro, gli ospiti trovano una scusa per non presentarsi. Nonostante il divieto del medico, Frank vuole affrontare la questione a modo suo: prepara la valigia e parte per un viaggio attraverso gli Stati Uniti, con l'intenzione di fare una sorpresa ad ognuno dei suoi figli, per vedere con i suoi occhi il loro successo e la loro felicità. Ma, una volta raggiunte le rispettive destinazioni, si renderà conto che i suoi ragazzi non sono così felici o realizzati come sua moglie gli aveva fatto credere. Ispirato al film Stanno Tutti Bene, scritto e diretto nel 1990 da Giuseppe Tornatore.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 10 recensioni)

4.0 Ancora un grande De Niro

Dopo la morte della moglie Frank Goode (interpretato da un nient'affatto indebolito Robert De Niro) si trova in difficoltà nei rapporti con i quattro figli: David, Robert, Amy e Rosie. Essi, infatti, si confidavano solo con la madre, e da quando lei è morta non fanno più visita al padre e non gli raccontano i loro problemi, cercando di fargli credere che vada tutto bene. Purtroppo non è così, e dopo averlo intuito il vecchio Frank decide di partire per un viaggio che lo condurrà a fare una sorpresa a ognuno dei suoi figli... tranne uno. Un film imperdibile, spunto di riflessione sul modo in cui instauriamo i rapporti umani in generale e quelli familiari in particolare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Dolce amaro

Un padre si accorge troppo tardi di non conoscere affatto i suoi figli, sparsi per gli states. Troppo tardi capisce che solo la moglie era spettatrice, se pure poco partecipante, delle loro vite. Ma lei non c'è piu e lui tenta inutilmente di recuperare. Inutilmente perchè i figli hanno un unico scopo: tranquillizzarlo. Edulcorare una realtà fra il deludente e il tragico. Forse al solo fine di "liberarsene" il prima possibile. Alla fine si chiariranno, certo, ma come sempre fra le generazioni, non recupereranno un bel niente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Riflessivo

Guardando il trailer sembrava una normale commediola americana, ma è un film molto riflessivo e in molte sue parti troppo triste.
De Niro recita benissimo anche se l'ho visto meglio in altri suoi film.
Film da non vedere se si è tristi e si vuole cercare di passare del tempo in compagnia, molto utile per riflettere su temi importanti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Leggero e significativo

Un film che nella sua leggerezza lascia inestimabili insegnamenti morali da custodire. Un racconto che si avvicina molto allo spettatore, e somministra, con cura e professionalità tecnica ed artistica, pillole contro i mali delle più banali ma a volte drammatiche situazioni della vita.
Una pellicola che è un idillio, che è evocazione dell'impareggiabile valore sentimentale di un rilassante ed amabile quadretto di famiglia.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Trascurabile

Deludente remake americano dell'omonimo film di Giuseppe Tornatore. I rapporti tra i personaggi sono banalizzati, e il racconto procede piatto e privo di interesse. Nel recitare un copione tanto mediocre grandi attori come la Moore e De Niro offrono interpretazioni scialbe e insignificanti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Toccante

Ho sentito e letto pareri contrastanti su questo film. A me è piaciuto, nonostante la sua lentezza. E' un film che parla di sentimenti veri, di crisi famigliari, di rapporto figli-padre padrone. Non avevo mai visto De Niro in un ruolo del genere ma l'ho trovato decisamente all'altezza. Emozionante e soprattutto molto profondo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 La storia

è quella di un padre che si sacrifica tutta la vita per i figli per vederli realizzati e felici. Quando arriva la pensione e rimasto solo cerca di organizzare un incontro per riunire la famiglia. Invece i figli trovano delle scuse per non presentarsi. Alla fine il protagonista interpretato da Robert De Niro fa le valige e parte per far visita ai suoi figli ma rimane deluso perchè era convinto, come diceva sua moglie, che erano felici e si erano fatti una posizione nella vita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Commedia

Semplice commedia fatta da un De Niro maturo, ma per una visione globale genitori-figli. Il film si lascia guardare senza pretese ma regalando momenti tranquilli e espressivi di confronto generazionale fuori e dentro lo schermo. Piacevole per una serata in famiglia.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Ottimo film su cui riflettere

Questo film dovrebbe essere visto da tutti i genitori e i figli, magari insieme. Uno strepitoso De Niro affronta una tematica vecchia come la vita stessa: il rapporto enigmatico tra genitori e figli e la differenza tra il rapporto che la madre ha con i propri figli rispetto a quello del padre. Affronta la tematica della delusione parentale, delle bugie in famiglia ma dell'amore che trionfa sulle incomprensioni. Nel vederlo un po' tutti si immedesimano. Consigliatissimo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Toccante

Un De Niro formato Oscar ci regala un'interpretazione straordinaria in questo bellissimo film remake del vecchio film del nostro Tornatore. Un padre anziano, malato e rimasto solo decide di attraversare l'America per andare a trovare i propri figli. Per scoprire se gli affetti possono sopravvivere alle distanze. Per scoprire se la loro vita è come loro dicono o quella che hanno sempre sognato. Per scoprire se un vecchio padre può ancora occupare un posto nelle loro affannate e complicate vite. Un film toccante, commovente, al cui termine non si può non pensare al proprio, di padre.

Ritieni utile questa recensione? SI NO