La sparatoria

Regia di Monte Hellman

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Pur di rintracciare e vendicarsi di un uomo, una ragazza assolda un cacciatore di taglie e convince una guida ad accompagnarli attraverso il deserto. Il percorso si rivela lungo e difficile, mentre è sempre più chiaro che qualcuno sta tramando contro gli altri.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La sparatoria e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0 Pistole e misteri

Strano oggetto questo "La sparatoria" ("The shooting", 1966) a partire dalla genesi. Girato contemporaneamente a "Le colline blu" ("Ride in the whirlwind") per contenere i costi e coprodotto dal regista Monte Hellman e da Jack Nicholson (che ha anche sceneggiato i due film) si presenta come un western pauperistico, ma narra una vicenda di ingarbugliata oscurità il cui contesto è ininfluente. Inizia con due minatori ingaggiati da una donna perché li aiuti a trovare un uomo (un assassino si capisce poi). Ai tre si unisce un killer, si susseguono vari colpi di scena e il finale, inatteso, lascia alquanto stupiti. La cosa curiosa, però, è che da quello che poteva risultare un insopportabile giochetto sperimentale promana un fascino difficile da spiegare, ma indiscutibile. Merito dei panorami polverosi, delle facce (c'è anche il grande Warren Oates), del regista o del capriccio degli dei? Saperlo! Resta il fatto che il film che negli Usa non ha trovato un distributore, ha raggiunto in breve lo status di cult. E qualunque cosa possa significare la parola cult, è certo che "La sparatoria" merita appieno la definizione.

Ritieni utile questa recensione? SI NO