Hachiko

Regia di Lasse Hällstrom

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Ogni giorno Hachi, un cane di razza Akita, accompagna il professor Parker alla stazione e lo aspetta al suo ritorno per dargli il benvenuto. Ma quando la routine viene interrotta l'assoluta dedizione del cane nei confronti del suo padrone mostra lo straordinario potere dei sentimenti e come anche il più semplice fra i gesti possa diventare la più grande manifestazione di affetto mai ricevuta. Adattamento americano di un famoso racconto giapponese.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Hachiko e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 40 recensioni)

5.0 Strepitoso!

Ho pianto ininterrottamente dalla metà del film fino alla fine! La storia è basata su un fatto realmente accaduto in Giappone e riguarda un cane di nome Hachiko, bellissimo esemplare della razza Akita, che vive in adorazione del suo padrone. Ogni giorno, fin da piccolo, lo accompagna alla stazione dove prende il treno per andare al lavoro, per poi farsi trovare nuovamente l quando il padrone torna a casa. Un brutto giorno però il padrone viene stroncato da un infarto mentre lavora, e quindi non torna pi a casa. Questo non fa desistere il cagnolino, che continua a tornare allo stesso orario in stazione con la speranza di rivederlo tra la folla. Un film struggente che fa emergere l'intelligenza e la capacità di dedizione dei nostri amici a 4 zampe.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Bellissimo

Uno dei film più commoventi che io abbia mai visto! Tratto da una storia vera e ambientato in Giappone, questa storia parla di un cane, Hachiko, che viene trovato da un professore in una stazione. L'uomo decide di portarselo a casa e, piano piano, i due cominciano ad affezionarsi reciprocamente. Il cane accompagna e va a prendere l'uomo in stazione tutti i giorni, ma purtroppo un giorno il suo padrone non fa ritorno perché colpito da infarto. Il cagnolino però non si rassegna e continua ad andare tutti i giorni ad aspettare il suo padrone, diventando un'icona per la gente. Un film da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Lo consiglio!

La storia in sè e molto dolce e commuovente però nel film mi ha un pò annoiata. Alla fin fine, forse questo genere di storie sono meglio "raccontate" perchè altrimenti risulterebbe una storia piatta, senza avvenimenti particolari se non quello dove il padrone si cura del cane, il padrone muore, il cane continua ad aspettarlo... Devo dire però che il finale è stato veramente commuovente. Diciamo che è stato quello che c'è nel mezzo (normale quotidianità) ad annoiarmi un pò.
Dò comunque 5 stelline perchè la storia di amicizia è veramente dolce e commuovente. Merita!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 QUANTE LACRIME...

Io non sono un amante di questo genere di film. A me piacciono l'azione, la violenza, la suspance, il paranormale, e tutte le cose più crude che il cinema possa offrire.
Ma in questo caso mi sono veramente sciolto come un gelato al sole... Questo film fa capire quanto un cane sia meglio di un essere umano... Vi rendete conto? Per 9 ANNI Hachiko è andato allo stesso posto ad aspettare invano il padrone... Non avendolo visto morire era anche più propenso a pensare che prima o poi sarebbe tornato, ma dopo così tanto tempo qualsiasi forza di volontà svanisce man mano... Nel suo caso no, ha resistito fino a morire lui stesso, ma ha sempre aspettato... Sto film mi ha fatto piangere per diversi motivi:
1) Il film è stato fatto in modo MAESTRALE, con ottimi attori ed un cane veramente stupendo.
2) Mi sono immedesimato in quel povero cane che tutti i giorni aspetta invano il padrone, che regolarmente non ritorna. E pioggia, neve, freddo cane e caldo atroce non lo fanno desistere dallo star lì pronto, in posizione.
E vederlo invecchiato, stanco, che piange, è una cosa che ti strappa il cuore a mani nude.
3) Penso a quanti cani vengono maltrattati e abbandonati dagli esseri umani, e penso che questo mondo è spesso ingiusto (non uso le parole che vorrei usare per rispetto, ma penso possiate capirmi e immaginare cosa volessi dire) . Noi esseri umani ci tradiamo tra noi per un nonnulla, litighiamo per soldi e lasciamo che il nostro prossimo muoia di fame a meno che l'aiutarlo non ci procuri dei vantaggi. I cani no, loro ti amano in ricchezza e povertà, se sei bello o brutto, alto o basso, magro o grasso, giovane o vecchio... Se ti sono fedeli lo saranno per sempre, possa cascare il mondo.
Questo film ne è la prova, e il fatto che sia una storia vera ancora di più.
Io avrò pianto si e no 2 volte guardando dei film, e con questo film è stata una delle due volte.
Comprate il DVD e saranno soldi spesi bene, ve lo garantisco!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Creature superiori

Ho pianto veramente tanto, tantissimo durante la visione di questo film.
E' meraviglioso, commovente ed anche trovo faccia capire a fondo quanto i cani siano veramente i veri (e forse gli unici... ) migliori amici dell'uomo: loro ci sono sempre, "nella buona e nella cattiva sorte", non tradiscono mai e per quanto un padrone possa essere orrendo e cattivo loro hanno sempre il buon cuore di scodinzolare e continuare a perdonare e a fidarsi. In questo film ringraziando non ci sono brutte scene, semplicemente viene narrata la storia di Hachiko, un cane di razza Akita, che per tutta la vita ha continuato a recarsi alla stazione in attesa dell'arrivo del suo padrone, anche dopo la sua morte. Se questo non è amore e dedizione assoluta...............

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Hachiko

Credo che questo sia uno tra i 10 film più belli della storia, pieno di emozioni è riuscito a fare centro nel cuore di tutti gli spettatori.
Un film pieno d'amore, coinvolgente ed unico che si distingue da qualsiasi altro film, sa come colpire gli spettatori.
Consiglio vivamente a tutti coloro che non lo hanno mai visto di guardalo è molto commovente ma ne vale la pena

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Hachiko

Un film drammatico ispirato a una storia vera: un giorno un uomo trova alla stazione Hachi, un bel cagnolino di razza giapponese e decide di tenerlo con lui. Quando l'uomo muore per infarto, il piccolo Hachi continua ad andare alla stazione ad aspettare il suo padrone, che però non torna mai. Il finale è davvero molto drammatico e tutta la storia commovente. Assolutamente da guardare!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Ho pianto.

Quanto, quanto ho pianto vedendo questo film? Troppo, e ciò nonostante lo consiglio sia agli amanti che non degli animali, non solo dei cani, perchè amare uno di loro vuol dire tante cose. Preparatevi con i fazzoletti a uno di quei film strappalacrime che non riuscirete a terminare all'asciutto. Stupendo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Commovente

Uno dei film più commoventi che abbia mai visto! L'attenzione ricade tutto sulla bellezza della storia, che è toccante perchè descrive perfettamente il legame unico che ci può essere tra il padrone e il suo animale. Quindi anche se la storia è molto semplice è comunque significativa e fa scendere anche qualche lacrima

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Il miglior amico dell'uomo

Film delicato, dolce e un po' fiabesco. In pieno stile Hallstrom il regista del "Le regole della casa del sidro", "Il vento del perdono" e "Chocolat", tanto per citarne qualacuno tutti hanno un denominatore comune la dolcezza e la morbidezza delle storie. Con questo regista gli attori sembrano dare il massimo, toccante R. Gere nell'inedita parte del padrone perfetto del mitico "hachi", strepitosa la scelta del cane gli manca solo la parola! Film per tutti, da consigliare. Per chi ha la lacrima facile procurarsi i fazzoletti!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un capolavoro

Questo è un film che parla veramente al cuore, la storia di un professore e del suo cane, l'amicizia e la fedeltà di un animale che dopo la morte improvvisa del suo padrone torna giorno dopo giorno alla stazione ad aspettare il suo rientro.
Dopo nove anni di attesa la moglie del professore torna in città per il decimo anniversario della morte del marito e li scopre che il suo cane ha continuato ad aspettare invano.
In questa storia viene messo anche in evidenza l'istinto degli animali, infatti la mattina che il professore è morto Hachi non voleva lasciarlo andare al lavoro, allo stesso modo quando dopo dieci anni ha rivisto la sua padrona ha capito che oramai era alla fine e visto che sapeva che doveva morire è tornato alla stazione per aspettare un'ultima volta il professore.
Toccante la scena in cui hachiko in fin di vita si vede venire incontro il professore morto che lo va a prendere e lui gli salta in braccio.
L'ho visto già due volte, ma devo dire che è una storia veramente bellissima.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Lacrime di film.

Un film che sicuramene merita un applauso. Sarà la passione per i cani, ma questo film merita veramente di essere visto e di essere pianto. Commovente, realistico ed eccezionale nella sua trama strappalacrime ma riuscita. Ottimi attori e protagonisti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Hachiko (40)