La donna che visse due volte

Regia di Alfred Hitchcock

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.39
  • Sconto: € 2.60 (26%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Incaricato da un amico di seguire la moglie, un poliziotto che soffre di vertigini, non riesce a impedirne il suicidio. Incontra poi, e se ne innamora, una ragazza che le somiglia.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano La donna che visse due volte acquistano anche Carlito's Way Regia di Brian De Palma € 7.99
La donna che visse due volte
aggiungi
Carlito's Way
aggiungi
€ 15.38

Voto medio del prodotto:  5.0 (4.8 di 5 su 9 recensioni)

5.0 Elegia dell'amor perduto

Il film più pessimista di Hitchcock, il più completo nella stratificazione di ambiguità, il più romantico (nel senso più alto del termine) e personale. Troppo sottile anche per l'epoca, fu un insuccesso di pubblico e il maestro ne attribuì la colpa a James Stewart, secondo lui oramai privo di fascino e prestanza; a mio avviso, tuttavia, è proprio per questo che la figura del protagonista si carica di una perfetta aura di decadenza e presentimento di morte, rafforzata dal contrasto con la giovanissima e splendida Novak, lontana dalla limpidezza glamour di Grace Kelly e improntata invece su un erotismo torbido e morboso.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un must see!

Uno dei capolavori più grandi di Hitchcok. Da vedere e rivedere e rivedere ancora.
La storia dell'investigatore che soffre di vertigini, alle prese con una donna scomparsa e l'incontro con una sua misteriosissima sosia, è assolutamente un must imperdibile per gli amanti del cinema e di Hitchcok!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Semplicemente straordinario

Forse il più grande film di Hitchcock. Straordinarie le interpretazioni di James Stewart e soprattutto di Kim Novak, che interpreta il ruolo femminile più potente di tutti film realizzati da Hitchcock. Uno spettacolo per gli occhi, come pochi nella storia del cinema, in cui ci si immerge totalmente grazie alla potenza di ogni singolo fotogramma. Imperdibile.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 La donna che visse due volte (Hitchcock)

Stupendo. Intenso. Psicologicamente coinvolgente. Qui il regista britannico attua dei trucchi narrativi per rendere questo racconto un gioiello di suspance, feticismo morboso e amore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 capolavoro

La donna che visse due volte è un film che ti lascia un grande senso di angoscia e impotenza, e non puoi fare a meno di pensare che "il caso non esiste" e che tutto doveva andare così...
Geniale e con visioni oniriche da manuale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 un pò di tutto

Horror? Thriller? Giallo? Questo film è un pò di tutto ela cosa più bella è che essendo un pò di tutto può piacere ad un vastiussimo tipo di spettatore.
I colpi di scena sono di quelli che si ricordano!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Vertigo (Hitchcock)

Melodramma psicologico hitchcockiano per eccellenza. Le protagoniste indiscusse di quest'opera sono la Musica (che si divide in Preludio, Tema Madeleine, Tema Judy e Semi-tema d'amore ed occupa 100 su 124 minuti) e la mente ossessiva di Scottie. Un vero capolavoro di racconto, regia e tensione. Eccezionale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Vertigo

Uno dei cineasti tra i più apprezzati ed influenti della storia del cinema, Hitchcock, rielabora ed estrapola da un libro francese intitolato "D'entre les morts" una storia che, a detta di esperti e non , rappresenta una delle sue massime vette cinematografiche. Dalla tecnica registica, alla complessità della trama, il film, impeccabilmente si evolve lungo la sua incalzante narrazione fino agli storici colpi di scena. Riesce la pellicola , nonostante la maturità cronologica, a coinvolgere e scoinvolgere lo spettatore, suscitanto in molti tratti tensione e smarrimento. Consigliato vivamente ad ogni amante del buon cinema.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 classico

"la donna che visse due volte" è un classico del repertorio del maestro Hitchcock. James Stuart e Kim Novak sono bravissimi e il ritmo è incalzante.
Belle le immagini oniriche

Ritieni utile questa recensione? SI NO