Don Camillo monsignore... ma non troppo

Regia di Carmine Gallone

  • Prezzo: € 14.90
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Il Sindaco Peppone diventa Senatore e Don Camillo ottiene il titolo di Monsignore, la nuova posizione dei due scatena, però, violente discussioni e risse nel paese e bisogna correre ai ripari.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 5 recensioni)

5.0 Fantastico.

Peppone Senatore e Don Camillo Monsignore, sono lontani ormai dal loro paesello che non e' piu' lo stesso senza di loro, ed ora, c'e' bisogno del loro ritorno, questioni importanti, occorre tornare a fare a botte. E sempre che si combinano pasticci, sempre disepetti e poi favori reciproci, sono Senatore e Monsignore, ma il loro spirito non e' cambiato affatto, e il paesello torna ad essere quello di un tempo. E' malinconico il paesello senza di loro, ma ricoprono cariche importanti e il dovere li chiama, ma nonostante tutto, non riescono a separarsi ed ovviamente, mentre si stringono la mano in segno di rispetto e profonda amicizia, preparano il prossimo scherzetto. Come si fa a non amare don Camillo e Peppone?

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Don camillo monsignore... Ma non troppo

Ennesimo capolavoro di questa straordinaria serie di film che fanno sempre molto divertire e ridere il battagliero parroco don camillo e il sidaco peppone ritornati al paese le combinano di tutte facendo molto ridere e divertire lo spettatore in maniere straordinaria.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Monsignore vs senatore

Il Monsignor Camillo ed il senatore Giuseppe Bottazzi... Cambiano i nomi ma rimangono gli indomiti protagonisti di quel piccolo mondo che è Brescello. Ma la nostalgia si fa sentire e Don Camillo e Peppone tornano al loro paese natio per nuove avventure!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Promoveatur ut amoveatur!

"Essere promossi per essere rimossi" e così i due protagonisti Peppone e Don Camillo sono stati nominati vescovo e senatore dai rispettivi superiori per dividerli ed evitare tutti i guai che combinavano laggiù. Ma questo cambierà davvero la situazione?
Alterne vicende e la voglia di rivedersi li riporteranno al paese.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Don Camillo monsignore... ma non troppo

Di tempo ne è trascorso da quando li avevamo lasciati. Adesso Don Camillo e l'eterno rivale Peppone hanno i volti segnati dal tempo... ma dentro sono sempre gli stessi! Anche se il primo è diventato monsignore e il secondo senatore sono ancora combattivi come prima, anzi, ancora di più, dal momento che sono pronti a lasciare tutti gli impegni per tornare a Brescello per un nuovo epico scontro...
Continua la saga del regista Gallone - inalterata la bravura dei due protagonisti, Fernadel e Gino Cervi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO