Il Padrino: Il Videogioco

per Xbox 360 - Electronic Arts

  • Prezzo: € 24.90
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Benvenuto nella famiglia dei Corleone!

Caratteristiche:
  • i giocatori, grazie al loro potere, potranno utilizzare la fedeltà o il terrore per guadagnarsi il rispetto di tutti gli abitanti di New York Le decisioni che verranno prese nel videogioco avranno conseguenze durature;
  • il tuo personaggio potrà interagire senza nessun vincolo con tutti i personaggi presenti nel gioco. Tutto dipende dai tuoi desideri e da come sceglierai di interpretare la tua parte, utilizzando la violenza o l'intimidazione oppure modi rispettosi, confidando nella negoziazione: ad ogni modo i personaggi presenti nel gioco ricorderanno come ti sei comportato nei loro confronti;
  • il fatto di essere un gangster ti fa sentire veramente bene e il sistema Blackhand metterà nelle tue mani la possibilità d'intimidire tutti i personaggi presenti nel mondo de Il Padrino. Un avanzato sistema di combattimento ti permetterà di eseguire pugni, calci, prese e perfino la possibilità di strangolare i tuoi nemici. Grazie ad una barra che indica il livello di pressione intimidatoria esercitata sul personaggio che vorrai affrontare, potrai decidere di attaccare l'avversario in modo violento, ma non letale, per potergli così estorcere informazioni importantissime per accelerare la tua scalata al potere nella città di New York;
  • usa la funzione MobFace per creare un nuovo membro della famiglia Corleone con lineamenti da uomo di strada, duro ed ostinato Sarà possibile persino modificare l'espressione del volto, cambiare il colore dei capelli, vestire il tuo gangster con i vestiti dell'epoca: potrai rendere il tuo personaggio unico e riconoscibile nel mondo de Il Padrino;
  • è vero, il tuo personaggio apparterrà alla famiglia più potente di New York, ma non pensare di avere le spalle sempre coperte perché a contendersi il potere nelle strade ci saranno anche le altre quattro famiglie mafiose prese

Forse ti potrebbe interessare anche