Truman Capote. A sangue freddo

    Truman Capote. A sangue freddo

    Regia di Bennett Miller

    Prodotto non disponibile
    • € 11.99

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 8013123015006
    • Supporto: Dvd
    • Produttore: Sony Pictures Home Entertainment
    • Genere: Storico/biografico
    • Regia: Bennett Miller
    • Contenuti extra: commenti tecnici, commento audio, dietro le quinte, dietro le quinte (making of), documentario, trailers
    • Lingue: Inglese,Italiano,Spagnolo
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 2005
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Durata: 113'
    • Origine: Stati Uniti, Canada
    • Sottotitoli: Inglese,Italiano,Portoghese,Spagnolo
    • Formato Audio: Dolby Digital 5.1, Dolby Surround 2.0 - stereo
    • Sistema: PAL
    • Nazione: Stati Uniti, Canada

    Contenuto

    Nel novembre del 1959, un anno dopo la pubblicazione del suo "Colazione da Tiffany", Truman Capote si imbatte in un articolo di giornale che riporta lo spietato assassinio di una famiglia del Kansas da parte di due vagabondi. Colpito dall'efferatezza del delitto, Capote si reca sul posto per intervistare gli assassini e scrivere un articolo per il New Yorker. È l'inizio di un'indagine che porterà lo scrittore ad esplorare l'animo oscuro della provincia americana e che sei anni dopo porterà al romanzo "A sangue freddo".

    Forse ti potrebbe interessare anche

    Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

    5 Film sulla scrittura o biografia?

    | leggi tutte le sue recensioni

    Truman Capote va a seguire un caso di sordida cronaca nera per farne un servizio, forse un racconto, alla fine un romanzo. E cosa fa? Trasforma tutto lo spazio in un set perfetto dove egli stesso è regista e prim'attore. Poi, però, la seconda figura, l'essere cioè egli stesso un attore della propria storia, finisce per sfuggirgli lentamente e drammaticamente dalle mani. La storia prende possesso di lui, al punto da arrivare a non poter finire il suo romanzo, perché i fatti, quelli reali, non si sono ancora conclusi. Non riesce cioè a scrivere il finale, perché non sa ancora come finirà la storia reale.
    Il libro è in anticipo sui fatti e lui è costretto ad aspettare. In questo senso, il pregio del film è inestimabile: esso mostra nitidamente questa dinamica perversa che porta la storia a prendere il sopravvento sul suo autore e sul libro, cristallizzazione definitiva del suo racconto.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO

    3 Singolare

    | leggi tutte le sue recensioni

    Viene descritta una fase importante della vita dello scrittore Truman Capote, che lo porterà a scrivere il suo romanzo più famoso: "a sangue freddo". Ottima interpretazione di Philip Seymour Hoffman nei panni dello scrittore. Un buon film, una bella biografia anche se tuttavia la storia non risulta estremamente coinvolgente.

    Ritieni utile questa recensione? SI NO