Il riccio(Confezione Speciale)

Regia di Mona Achache

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

A Parigi, in un elegante stabile abitato da famiglie dell'alta borghesia Renée Michel è la portinaia, una vedova, burbera e sciatta. All'apparenza la donna incarna il classico stereotipo della portinaia ma tiene celato al mondo il suo grande interesse per la musica, la filosofia, l'arte. Poco più in alto vive Paloma, una bambina di undici anni arguta e sagace decisa a suicidarsi il giorno del suo tredicesimo compleanno. Il suo vero animo si nasconde dietro l'immagine della tipica adolescente superficiale. Tutto cambia quando un elegante e raffinato giapponese viene ad abitare in un appartamento della palazzina: Kakuro Ozu. Sarà grazie a lui che Madame Michel e Paloma si incontreranno e si riconosceranno come anime simili nella loro sensibilità e approccio al mondo. Un rapporto che porterà le due ad aprirsi al mondo e a decidere di non nascondere più la loro profonda personalità. Liberamente tratto dal libro L'eleganza del riccio di Muriel Barbery.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 10 recensioni)

3.0 L'eleganza del Riccio.

| leggi tutte le sue recensioni

Una piacevole trasposizione cinematografica del superbo romanzo "L'eleganza del riccio". Una portinaia bigotta cela dietro l'imboroglio della sua apparenza una mente brillante, simbolo del riscatto sociale. Abbastanza fedele e originale per le inquadrature e le caratterizzazioni dei vari personaggi. Reneè mostra un carattere cupo e solitario, e sembra di averla immaginata già prima di aver visto il film, attraverso la lettura che portava ad odiarla, quanto amarla. Paloma suscita tanto divertimento e riflessione. E' un discreto film, sarebbe potuto essere brillante con l'aggiunta di qualche piccolo dettaglio, specialmente mirato all'inquadratura psicologica di Renee.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Il riccio

| leggi tutte le sue recensioni

Inquadrature elegantissime, colori freddi e caldi dosati sapientemente, un palazzo parigino meraviglioso e delle animazioni dolcissime costruiscono un amaro racconto, intriso di speranza e tragicità, che ci mostra anche in questo caso le conseguenze dell'amore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Il piacere del riccio

| leggi tutte le sue recensioni

Delicate sfumature e profondi sentimenti della personalità del "riccio" vengono pian piano portate alla luce da una ragazzina e da uno straniero venuto dal Giappone. Vivendo nello stesso stabile, una casualità quasi voluta, porterà i tre protagonisti a scambiarsi reciprocamente dei pensieri sulla vita, in un susseguirsi di azioni e modi che faranno rinascere il "riccio" a nuova vita sino a quando... Da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Abbastanza fedele al romanzo

| leggi tutte le sue recensioni

Mi è piaciuto il romanzo e anche la sua trasposizione cinematografica. Anzi il film dovendo condensare in meno di due ore tutta una storia, riesce ad evitare quei passaggi esageratamente descrittivi e puntigliosi che nel libro risultano un po' noiosetti. Da vedere, per imparare a non lasciarsi ingannare dalle apparenze e dagli stereotipi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Meglio il film del libro!

| leggi tutte le sue recensioni

Dopo aver letto e giudicato negativamente l'omonimo romanzo, devo ammettere che, pur trattatandosi di un film da non vedere in quanto non lascia nulla ed è privo di una vera e propria trama, merita comunque un punto in più del romanzo da cui è tratto. Si tratta a mi parere di uno dei rari casi in cui il film supera il libro, i personaggi sono più simpatici e più umani, e alcuni stratagemmi cinematografici lo rendono in alcuni momenti abbastanza piacevole.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il riccio(Confezione Speciale) (10)