Ender's Game(Confezione Speciale)

Regia di Gavin Hood

  • Prezzo: € 12.99
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8031179938926
  • Supporto: Blu-ray
  • Produttore: Eagle Pictures
  • Genere: Avventura
  • Regia: Gavin Hood
  • Attori: Abigail Breslin, Asa Butterfield, Ben Kingsley, Hailee Steinfeld, Harrison Ford, Viola Davis
  • Contenuti extra: commenti tecnici, confezione speciale, dietro le quinte (making of), scene inedite in lingua originale, trailers
  • Tipo di edizione: Metal Box
  • Lingue: Italiano, Inglese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2013
  • Area: Area B (Europa, Australia, Nuova Zelanda, Africa)
  • Durata: 114'
  • Sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Audio: DTS 5.1 HD
  • Sistema: Full HD
  • Nazione: Stati Uniti

Contenuto

In un prossimo futuro, una forza aliena ostile ha attaccato la Terra. Se non fosse per i leggendari eroi resistenti della Flotta Internazionale del Comandante Mazer Rackham, tutto sarebbe perduto. In preparazione di un prossimo attacco, il colonnello Hyrum Graff e il corpo militare internazionale stanno allenando le migliori giovani menti per trovare il futuro successore di Mazer. Tutto fa pensare che possa essere Ender Wiggin, un ragazzo timido ma brillante per intelligenza strategica, che viene arruolato per aggiungersi all'elite dei combattenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0 Chi sono gli invasori?

| leggi tutte le sue recensioni

Ci sono ben due superstar, in questo film di fantascienza: Harrison Ford e Ben Kingsley. Ma – abbastanza stranamente – non sono loro i protagonisti della pellicola: il protagonista, infatti, è il giovane Ender, ragazzo che opportunamente addestrato in una futuristica scuola di guerra diventerà il precoce leader dei terrestri che si oppongono a un'invasione aliena in un prossimo (?) futuro. Film delle tematiche abbastanza già viste, che però offre una novità: l'ipotesi che non siano esattamente "loro" ad aver invaso "noi". Uno spunto per riflettere anche su tante "battaglie" di oggi, in cui spesso si confondono invasori con invasi...

Ritieni utile questa recensione? SI NO