Delta Force II (Blu-ray)

    Delta Force II (Blu-ray)

    Regia di Aaron Norris

    Spedizione a 1 eurosopra € 25
    Spedito normalmente in 3/4 giorni lavorativi

    Dettagli del prodotto

    • Ean: 4020628802684
    • Supporto: Blu-ray
    • Produttore: Koch Media
    • Genere: Azione
    • Regia: Aaron Norris
    • Colori: Colori
    • Anno di produzione: 1990
    • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
    • Origine: United States
    • Sottotitoli: no
    • Sistema: PAL
    • Nazione: United States

    Contenuto

    Ramon Cota e' l'indiscusso boss della droga nel Centro-Sud America, ma sembra imprendibile. In un tentativo tre agenti della statunitense DEA ci rimettono la vita ed ora vengono inviati in missione due uomini della Delta Force: il Colonnello Scott McCoy ed il Magglore Bobby Chavez, con il pieno appoggio del Generale Taylor. L'impresa e' ardua e pericolosa: Cota fa uccidere la moglie ed il fratello di Chavez poi infierisce su questi, dopo averlo catturato e nascosto nella sua splendida e sorvegliatissima residenza nello Stato di San Carlos, dove il boss ha come complici, cointeressati nei loschi traffici, il Generale Olmedo e lo stesso Presidente Alcazar. Cota e' un bruto, che ha accoltellato il marito di una contadina (Quinquina) e ne ha ucciso il bambino e poi ha violentato la donna, cosi' come ha pugnalato il pur fidatissimo Miguel dopo aver scoperto che costui e' un infiltrato dei Servizi americani. Quando McCoy apprende della morte del collega si scatena. Per liberare tre agenti della Narcotici che il boss tiene prigionieri nella propria villa McCoy viene paracadutato nelle foreste di San Carlos: trova come contatto Quinquina, che gli fa da guida scala una impervia montagna si avvicina alla villa di Cota, mentre Taylor organizza una missione con i suoi elicotteri in un corridoio aereo concordato fra le autorita' americane ed il Presidente Alcazar per constatare che i campi della coca sono stati dati alle fiamme. Naturalmente si tratta di un falso (a bruciare sono solo stoppie), e Taylor decide per le maniere forti, sconfina dal corridoio previsto, magazzini e laboratori della droga vengono bombardati, mentre McCoy libera i tre agenti. Dopo aver rischiato di morire, soffocato come Chavez dal gas della "camera speciale", McCoy fugge in automobile portandosi dietro Cota. Inseguito non solo dagli uomini di lui, ma anche dall'elicottero di Olmedo, ormai deciso ad eliminare il boss per sostituirlo, McCoy e Cota riescono a salvarsi quando la macchina esplode. Nel bosco Quinquina tenta di uccidere Ramon, che però riesce ad eliminarla. Successivamente il Generale Taylor fa calare dall'elicottero due imbracature: McCoy e Cota vengono trascinati in aria, ma il canapo che regge Ramon si spezza e il trafficante - sicuro che droga, denaro e complicita' varie gli consentiranno sempre di sfuggire a inchieste e castigo -piomba urlando nel vuoto.