Centochiodi

Regia di Ermanno Olmi

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 25 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Un giovane ma già affermato professore dell'Università di Bologna si trova al centro di una difficile indagine. Abbandona tutto e approda sulle rive tranquille del fiume Po dove scopre un vecchio rudere e se ne appropria. Intorno a questa nuova dimora si intrecciano storie di amicizia, di vita quotidiana e d'amore tra il professore e gli abitanti del posto. In una sorta di intesa spontanea con l'istante in cui si vivono tutte le possibili realtà.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Centochiodi e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 4 recensioni)

3.0 Intenso

| leggi tutte le sue recensioni

Centochiodi è un'opera visionaria e tragressiva firmata dal maestro Ermanno Olmi, con Raz Degan. L'autoesilio in un casolare sulle rive del Po di un professore universitario e i suoi tormenti per aver sfregiato i libri di una biblioteca ci inducono a riflessioni amare sul valore inestimababile della cultura e del significato dei libri come luogo della memoria storica. Un film profondo e ben caratterizzato da Raz Degan

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Quanta poesia

| leggi tutte le sue recensioni

Un film davvero interessante e inaspettato. Non mi aspettavo granchè e invece mi ha colpito ed emozionato. Il protagonista decide di cambiare vita e lo fa in maniera piuttosto bizzarra, raccontandoci storie e parabole, entrandoci nel cuore fino alla fine del film. Bravo Raz Degan, perfetto nel ruolo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Delusione

| leggi tutte le sue recensioni

Probabilmente da Olmi ci si aspettava qualcosa di più, è indubbio. La parabola francescana del professore e filosofo con il rinnegamento della propria cultura e il ribaltamento dei dogmi del cristianesimo è molto affascinante anche se sa di già visto.
La parte deludente del film è un montaggio un po' approssimativo e degli attori non all'altezza delle loro parti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Centochiodi

| leggi tutte le sue recensioni

si intravede l'immagine di Cristo nel personaggio principale del film , un Cristo che disprezza l'ipocrisia delle religioni codificate che non cambiano un mondo pieno di odio e distruzioni, che lascia tutto per vivere tra i semplici, che ascolta chi non ha mai attenzione, che racconta ciò in cui ognuno può riconoscersi. Un Cristo che si lascia arrestare e processare senza opporre resistenza e che alla fine sparisce lasciando l'eco della sua presenza. Ma a differenza del Cristo che conosciamo non viene "rinnegato" da quelli che lo circondano:Coloro che sono stati salvati, rischia la sua vita e la sua libertà per farlo, lo difendono, dicono di conoscerlo bene, vorrebbero proteggerlo, nessuno lo tradisce

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti