Warcraft III: Reign Of Chaos

per Personal Computer - Activision Blizzard

  • Prezzo: € 14.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Warcraft III: Reign of Chaos è un videogioco per computer di strategia in tempo reale.
Anni dopo la sconfitta degli orchi - razza soggiogata e resa schiava dai demoni, esseri semidivini con l'unico obiettivo di distruggere e conquistare qualsiasi mondo incontrino sul loro cammino - per opera delle forze dell'Alleanza fra elfi alti, umani, nani e gnomi, Medivh, artefice della venuta degli orchi (durante la cosiddetta Prima Guerra), ora anima tormentata dal rimorso, avvisa i capi delle razze di Azeroth del ritorno della Legione Infuocata, più di 10.000 anni dopo la sua prima venuta.
I Demoni, rimasti delusi dall'operato degli orchi durante la Prima e la Seconda Guerra, hanno ideato una nuova, terribile arma da usare per conquistare il mondo di Azeroth: il Flagello dei non morti, guidato dallo spettrale "Re dei Lich", imprigionato nel "Trono di Ghiaccio", comincia a fare la sua comparsa. I raccolti vengono infatti infettati e gli uomini muoiono per risorgere come creature mostruose che si uniscono per formare il Flagello.

La confezione contiene il gioco base più l'espansione ufficiale The Frozen Throne. Grazie a nuovi eroi, nuove unità e 4 nuove campagne in single-player, Warcraft III: The Frozen Throne ridefinisce i confini del combattimento strategico.
Tempo dopo la sconfitta dei demoni in Reign of Chaos Maiev Shadowsong, guardiana delle antiche carceri degli elfi della notte, si lancia all'inseguimento di Illidan, che prima della seconda venuta dei demoni era recluso per la sua brama ossessiva di magia e potere. Dopo aver aiutato gli elfi della notte, gli elfi del sangue guidati da Kael'thassi mettono al servizio della resistenza degli umani, guidata dal razzista Garithos. Alleatisi in un certo momento con i naga per sconfiggere i non morti, vengono accusati di tradimento e condannati a morte. La leader dei naga, Lady Vashj, li salva e li spinge dalla parte di Illidan, promettendo loro una nuova patria e insegnando loro a nutrirsi della magia dei demoni per placare la loro sete di magia. Essi si uniranno quindi a Illidan nella lotta contro il Flagello e contro i cacciatori di Maiev.