Frank Capra non era un mafioso

    Frank Capra non era un mafioso

    Francisco Moita Flores, António De Sousa Duarte

    Aggiungi al carrello
    • Prezzo: € 16.00
    • Prezzo scontato: € 13.60
    • Sconto: € 2.40 (15%)
    Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
    Spedito normalmente in 1/2 giorni lavorativi
    RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
    Acquistando questo prodotto raccogli 28 beenz o più.   Scopri come

    Dettagli del libro

    Contenuto

    A Bisacquino, un luogo sperduto nelle montagne siciliane, sono nati due uomini che, ognuno a suo modo, hanno segnato la storia del Novecento: Frank "Francesco" Capra e don Vito Cascio Ferro. Il primo ha inventato il cinema che ha tatto sognare e commuovere intere generazioni, "un'ispirazione per chi crede nel Sogno americano" disse di lui John Ford; il secondo è il fondatore di Cosa Nostra, colui che inventò il sistema delle estorsioni (u'pizzu) e che collegò la Mano nera americana alla Mafia siciliana. I loro destini si incrociarono casualmente quando a Frank Capra, giovane immigrato squattrinato, la Mafia propose una vantaggiosa collaborazione. Negli stessi anni, a New York, ci fu un altro grande italiano minacciato dalla criminalità italoamericana: Enrico Caruso, il più grande tenore di tutti i tempi, l'uomo che dalla Mafia venne protetto e salvato dall'italiano più coraggioso e incorruttibile dell'epoca: il poliziotto Joe Petrosino, che contro il crimine organizzato si batterà senza paura fino alla morte. Le vite di questi quattro italiani, personaggi famosi della Storia, si intersecano sullo sfondo della società americana di quegli anni, dove sogno e orrore si scontrarono a tal punto da ispirare valanghe di letteratura e di grande cinema.

    Comprali insieme:

    Gli utenti che comprano Frank Capra non era un mafioso acquistano anche Il dio del deserto Wilbur Smith € 16.91
    Frank Capra non era un mafioso
    aggiungi
    Il dio del deserto
    aggiungi
    € 30.51

    Forse ti potrebbe interessare anche: