Colletti sporchi

    Colletti sporchi

    Ferruccio Pinotti, Luca Tescaroli

    Aggiungi al carrello
    • Prezzo: € 12.90
    • Prezzo scontato: € 12.25
    • Sconto: € 0.65 (5%)
    Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
    Voto medio del prodotto:
    3.0
    Spedito normalmente in 1/2 giorni lavorativi
    RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
    Acquistando questo prodotto raccogli 12 beenz o più. Scopri come

    Dettagli del libro

    Contenuto

    Il 'white collar crime' è un reato inafferrabile, eppure molto pericoloso per la democrazia perché corrompe il tessuto dei nostri rapporti sociali, dell'economia, del lavoro. Per smontarne i meccanismi, Pinotti e Tescaroli attraversano la storia più oscura del nostro Paese, raccontandone le vicende e interrogando la memoria dei protagonisti. In questa intensa ricostruzione, le voci di grandi magistrati, tra cui Caselli, Ingroia, Di Matteo, Petralia, Gratteri, si intrecciano alle parole dei collaboratori di giustizia, da Buscetta a Brusca a Cancemi. Alle riflessioni dell'economista Loretta Napoleoni fanno da contrappunto il pensiero del banchiere Giovanni Bazoli e del direttore di "Foreign Policy" Moisés Naim. Il quadro che ne emerge è inquietante: è nella zona grigia il vero terreno della lotta per la legalità.

    Commenti degli utenti


    Scrivi un nuovo commento su Colletti sporchi e condividi la tua opinione con altri utenti.

    Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

    3.0 Colletti sporchi

    Pinotti, giornalista e scrittore, e Tescaroli, magistrato, in pratica hanno scritto un saggio sull'art. 416 bis del codice penale, concorso esterno in associazione mafiosa. Un reato che secondo alcuni non dovrebbe esistere perché mafiosi si è o non si è, la coppola la si indossa oppure no. Invece dalla lettura di queste pagine pare che a fornire un concreto, specifico, consapevole, volontario contributo alle mafie siano in parecchi, senza coppola, e rigorosamente in giacca e cravatta.,

    Ritieni utile questo commento? SI | NO