L' ultimo bacio

Regia di Gabriele Muccino

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.09
  • Sconto: € 2.90 (29%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Otto personaggi di età diversa ma con la stessa voglia di fuggire dalla propria esistenza e dai propri problemi: una coppia alle prese con la routine del matrimonio, una donna che ha paura d'invecchiare e una giovane che ha paura di crescere.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su L' ultimo bacio e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.7 di 5 su 15 recensioni)

3.0 Il disordine dei baci

Non particolarmente apprezzato dalla critica, "L'ultimo bacio" è un film sulla difficoltà di comunicare, di relazionarsi, di amare. A tutte le età, o perlomeno dalla maturità conclamata in poi. È una pellicola incentrata sui trentenni, quelli che secondo uno stereotipo diffuso sono più in balia di responsabilità acquisite (per matrimonio e maternità/paternità varie) e, nel contempo, di nuove tentazioni (Martina Stella ne è lo splendido emblema). Un film che a me è piaciuto vedere (e rivedere qualche anno dopo), per la tensione narrativa e per l'ottima recitazione del cast tutto. Consigliato!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Lo consiglio

Un film coinvolgente ed appassionante che si lascia seguire con molta curiosità.
Carlo è un trentenne in piena crisi esistenziale. L'uomo si sta per sposare con la sua storica fidanzata Giulia, ma quando incontra la diciottenne Francesca perde la testa. Intanto, Anna, la madre di Giulia, non riesce ad accettare il fatto che la sua giovinezza sia finita per sempre.
Un film da vedere!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Eterni Peter Pan

Un gruppo di amici alla soglia dei trent'anni non ne vuole sapere di crescere. Hanno tutti paura di impegnarsi, di sposarsi, di avere dei figli. La fuga sembra essere l'unico rimedio.
Uno spaccato generazionale che ben rappresenta le ansie e i timori dei giovani del XXI secolo.
Un film vivace, divertente, ma che offre anche diversi spunti di riflessione.
Consigliato a: chi ha paura di crescere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 l'ultimo bacio

"L'ultimo bacio" narra la storia di un gruppo di trentenni, amici sin dall'adolescenza, che continuano ad essere completamente immaturi nonostante la loro età. Conducono una vita che non li soddisfa! Questo è il film che ha portato Gabriele Muccino al successo ma ritengo che non sia il suo film più bello.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 L'ultimo (?) bacio

I film di Muccino sono sempre un po' incalzanti e molto cinici. Questo non sfugge alla regola con qualche volgarità in più del solito e sempre più del necessario. Ma la trama ti prende, nei protagonisti puoi ritrovare (forse parecchio estremizzate) le tue angosce e quel pensiero di perdere qualcosa che non potrai ritrovare più...

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 L'ultimo... Urlo

Anche se l'idea della trama è abbastanza apprezzabile, il film in se stesso cade molto spesso nel ridicolo! Dalla prima all'ultima, le battute sono urlate, infarcite di qualche parolaccia e con risvolti nella trama a volte scontate e banali! L'età dell'indecisione sul futuro e la volontà di fuggire dalle responsabilità della vita raccontate da trentenni poco maturi che ragionano da veri egoisti! A mio parere troppo sopravvalutato, niente a che vedere con i lavori più recenti di Muccino, dove mostra maggiore crescita professionale!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 L'ultimo bacio

Concordo con molti nel ritenere il film banale e i trentenni rappresentati un po' troppo bambini. Rispetto al sequel "Baciami ancora", qui si può trovare un Muccino ancora acerbo e non al pieno delle sue potenzialità, non lo trovo un film indispensabile per la visione del successivo, quindi si può decisamente evitare di perdere tempo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 L'ultimo bacio

La vita di alcuni ragazzi che sono incapaci di prendersi le proprie responsabilità e fuggono verso nuovi lidi... Film un pò stereotipato ma comunque di un certo impatto. Molto bella la colonna sonora.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Verità o bugie?

Un film che tende un pò a banalizzare i trentenni, incapaci di prendere decisioni importanti o ad assumersi responsabilità. Non credo siano tutti così. O comunque me lo auguro.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Da capire...

Il film in questione ha uno spaccato di quello che è il vissuto delle giovani coppie italiane, ma a volte assume forme che si addicono più al vissuto adolescenziale.
Andrebbe un po' purificato...
Otto personaggi intrecciano le loro vite amorose e le loro passioni. "L'ultimo bacio" parla della paura di crescere. La paura di crescere quando si hanno trentanni e quella di invecchiare quando se ne ha cinquanta.
Rasenta molto quelle che sono le dinamiche adolescenziali, ma il pubblico comanda!
E' stato un grande successo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 mh...

Narra di un gruppo di ragazzi trentenni, amici da sempre, che nonostante le loro vite siano un pò cambiate dall'adolescenza, decidono di comportarsi un pò da immaturi.. Un'immaturità dovuta ad una vita forse infelice, ma soprattutto all'incapacità di assumersi le proprie responsabilità.. Uno dei primi film importanti di Muccino, con ottimi attori, ma non il più bello secondo me.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Banale

Qualcuno parla di capolavoro, io di delusione. Mi ha deluso, e non poco, avendone sentito parlare bene, definidendolo capolavoro.Poca originalità nel copione e nella sceneggiatura, qualche "trucchetto" scenico efficace, certo ,ma nel complesso davvero nulla di nuovo sotto al sole.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su L' ultimo bacio (15)