L' uccello dalle piume di cristallo

Regia di Dario Argento

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 6.15
  • Sconto: € 1.84 (23%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Giovane scrittore americano, indaga su un misterioso assassino che ha ucciso tre donne e ha tentato di accoltellarne una quarta. Dopo essere sfuggito a due agguati, crede di individuare il colpevole nel marito di una delle vittime, il quale precipita da una finestra nel tentativo di fuggire e muore, dopo aver confessato.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano L' uccello dalle piume di cristallo acquistano anche L' evaso Regia di Pierre Granier-Deferre € 9.87
L' uccello dalle piume di cristallo
aggiungi
L' evaso
aggiungi
€ 16.02

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

5.0 Il film..

... Che ha consacrato Dario Argento nel firmamento del cinema italiano. Un thriller mozzafiato dove lo spettaore sta incollato alla sedia per non perdere nemmeno una scena e una battuta del film. Devo dire sinceramente che è uno dei migliori diretto e sceneggiato da Argento. Un film che consiglierei a più giovani.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un thriller teso ed avvincente!

Un bel thriller, primo di una lunga serie diretto da Dario Argento (del quale è anche autore del soggetto e della sceneggiatura) , nel quale conosceremo la storia di Sam, uno scrittore americano, che si ritroverà suo malgrado testimone oculare di un tentato omicidio, finendo anch'egli nella lista dei sospettati. Tuttavia, il misterioso killer continua ancora ad uccidere, prendendo di mira lo stesso scrittore e la fidanzata... Come andrà a finire? Da vedere perchè è un film che non delude!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un esordio in grande stile

Bellissimo film che diede inizio alla carriera del Dario nazionale e alla felice stagione dei thriller all'italiana. Argento imbastisce una storia accattivante e ci regala gustosi momenti di suspense: da ricordare la tesissima scena in cui l'assassino cerca di uccidere la ragazza del protagonista. In questa prima opera del regista romano troviamo già alcuni degli elementi ricorrenti della sua filmografia: l'assassino nerovestito che parla in falsetto; il particolare rivelatore che il protagonista dimentica; il doppio finale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO