Turistas

Regia di John Stockwell

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 9.89
  • Sconto: € 0.10 (1%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Un gruppo di sei ragazzi in vacanza in Brasile a causa di un incidente stradale si trova a piedi in un luogo sconosciuto. La stessa sera dell'incidente vengono drogati e derubati. In loro soccorso si presenta un giovane che si offre di ospitarli a casa sua ma, una volta a destinazione, vengono sequestrati e segregati in una baracca isolata. Per i ragazzi si apre uno scenario di sangue, morte e terrore. Ora devono lottare per la loro sopravvivenza.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Turistas e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0 Turistas

Veramente un bel film. Un gruppo di turisti americani in Brasile, hanno una disavventura con l'autobus, e sono costretti ad aspettare fino a mattina. Fortunatamente trovano poco più sotto un paradiso, una spiaggia bellissima, con un bar e belle ragazze. Dopo una notte di divertimanti, si svegliano e si accorgono di essere stati drogati e derubati, avendo perso l'autobus, si trovano costretti ad accettare la guida di un ragazzo conosciuto sul posto. Dove li condurrà? L'orrore è dietro l'angolo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bello e sanguinoso

Un bell'horror che mi ha tenuto col fiato sospeso fino alla fine. Un gruppo di ragazzi in vacanza in Brasile rimangono bloccati dopo un incidente dell'autobus che li trasportava. All'inizio si prospetta una giornata favolosa e ricca di divertimenti, ma ben presto qualcosa inizia ad andare storto. La bellezza del mare e del sole lascia spazio al lugubre paesaggio della foresta brasiliana. Consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 bello

Finalmente un horror degno di esser chiamato tale, non tanto perchè ci sono mostri che sbucano dal nulla e ti fanno urlare e tremare di paura, i mostri qui sono rappresentati dalla pazzia umana, e quindi l'angoscia che sale guardando il film è tanta. Anche perchè la situazione che si crea parte tutto da una banalissima gita, un gruppo di turisti che si diverte e socializza con altri giovani.. Tutto come accade nella realtà insomma..
Quindi il fatto che sia tutto così reale e che ciò che capita al gruppo di giovani possa capitare a chiunque, ti fa riflettere e ti porta ad immedesimarti inevitabilmente nei personaggi.
L'ultima scena poi, girata nelle grotte, ti toglie il respiro così come capita ai personaggi quando cercano disperatamente un po' d'aria per respirare.
Ve lo consiglio

Ritieni utile questa recensione? SI NO