Tulpan. La ragazza che non c'era

Regia di Sergey Dvortzevoy

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 6.50
  • Prezzo scontato: € 3.05
  • Sconto: € 3.45 (53%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Dopo aver assolto il servizio militare in marina, il giovane Asa torna nella steppa Kazaka. Per iniziare la sua nuova vita da pastore, Asa si deve prima sposare. La sua unica speranza di matrimonio è Tulpan, figlia di un'altra famiglia di pastori. Il povero Asa scopre però di non piacere a Tulpan perché lei pensa che lui abbia delle orecchie troppo grandi. Ma Asa non si arrende e continua a sognare una vita che potrebbe non essere possibile nella steppa.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0 l'eco globale anche nella remota Mongolia

Asa, sogna di continuare la tradizione pastorale nomade della sua famiglia, una vita dura e difficile, che sempre più i suoi coetanei scelgono di abbandonare attratti dalla vita frenetica e accattivante della città. Per lasciare la famiglia e costituire il suo gregge, Asa necessita di una moglie ma non trova una ragazza disposta a sposarlo perchè ormai nessuna accetta questo tipo di vita...
La cosa che mi ha più colpita è che Asa, un ragazzo che ha viaggiato per poi ritornare a casa, vuole sì intraprendere una professione tradizionale, ma cerca un compromesso, sognando una sistemazione dotata di tutti i confort che la modernità può offrire: pannelli solari per avere energia elettrica e acqua calda, la pay-tv ecc.. il messaggio globale non lascia indifferente neppure chi decide di non conformarsi ai modelli di vita occidentali e industrializzati...

Ritieni utile questa recensione? SI NO