Tre metri sopra il cielo

Regia di Luca Lucini

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 7.35
  • Sconto: € 0.64 (8%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Babi ha diciotto anni, è una studentessa modello, una figlia perfetta, ma soprattutto una ragazza romantica che aspetta ancora il suo principe azzurro. Passa il suo tempo tra la scuola e gli amici, sempre insieme a Pallina, la sua amica del cuore. Step ha diciannove anni e passa le sue giornate con un gruppo di teppisti. Se ne è andato di casa perché, a quanto pare, è un tipo violento. Con il suo amico Pollo frequenta le corse di moto clandestine e si diverte ad invadere le case dei suoi coetanei ricchi, rubando e mettendo tutto a soqquadro. I due ragazzi s'incontrano per caso, litigano, si innamorano, nell'arco di un anno che resterà indimenticabile non solo per loro, ma per tutti quelli che li circondano.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Tre metri sopra il cielo acquistano anche Le regole dell'attrazione Regia di Roger Avary € 9.99
Tre metri sopra il cielo
aggiungi
Le regole dell'attrazione
aggiungi
€ 17.34

Voto medio del prodotto:  3.0 (2.9 di 5 su 24 recensioni)

4.0 Bellino

Nonostante io in genere non sia un amante dei film sentimentali, ho visto e acquistato questo, e devo dire che mi è piaciuto. Racconta una bellissima storia d'amore tra due ragazzi che a prima vista sono completamente diversi: lei è la classica brava ragazza studiosa, bella e intelligente, mentre lui è il tipico ragazzo poco raccomandabile, che va sempre in giro in moto con gli amici. Il detto dice che gli opposti si attraggono, e infatti va proprio così, e i due ragazzi si innamorano. Un film interessante ed emozionante: sicuramente lo riguarderei volentieri e lo consiglierei agli amici.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Sogni adolescenziali

La dimostrazione che gli opposti si attraggono. Step è un ragazzo che gira in moto con il suo gruppo di amici poco raccomandabili. La loro passione prendersela con i ragazzini ricchi, derubandoli e distruggendogli i beni materiali. Babi è la classica brava ragazza: figlia di genitori benestanti, frequenta egregiamente il liceo ed è inseparabile dalla sua migliore amica Pallina. Casualmente Step e Babi si incontrano e scocca la scintilla. Tra litigate e baci rubati inizia la loro storia d'amore, seguiti a ruota da Pallina e dal migliore amico di Step, Pollo. La storia d'amore che ogni adolescente sogna. Molto bello il film e ottima la recitazione di Scamarcio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Tre metri di che!

Non mi è piaciuto moltissimo questo film, l'ho trovato vuoto, un pò superficiale, pieno di frasi fatte, insapore ed abbastanza insensato. Avendo letto il libro mi sarei aspettata qualcosina di più "costruttivo", non assolutamente un capolavoro ma una pellicola un pò più guardabile e godibile, meno banale e scontata. Anche gli attori e la recitazione non mi hanno convinta, forse gli unici "salvabili" potrebbero essere il padre di Babi e l'amico di Step, Pollo, gli unici a parer mio leggermente meno "finti" rispetto agli altri.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Tre metri sotto il cielo

Non è inguardabile, ma non ci siamo proprio, terribilmente banale ma dato il libro da cui è tratto non ci si poteva aspettare di meglio, nonostante un bravissimo Scamarcio. La classica ragazza perfettina che incontra il bello e dannato di turno che la fa cambiare totalmente, fino ad una serie infinita di litigi, risse corse in moto e poco altro. Consigliato solo a chi ha apprezzato il libro di Moccia.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Troppo sdolcinato

Be senza dubbio Riccardo Scamarcio è un bravo attore ma in questo film purtroppo non ha fatto vedere la sua bravura. Ho trovato questo film troppo sdolcinato, banale e scontato, credevo fosse qualcosa di più originale. Katy Saunders però è stata molto brava però questo non è bastato perchè ho trovato la storia d'amore tra questi due protagonisti come una storia gia sentita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Banale!

Una storia d'amore scontata e che non dà brividi, che si lascia guardare soltanto se non si ha di meglio da fare. Mediocre la figura del giovane tormentato che rischia la vita in improbabili corse motociclistiche e che vuole essere salvato da una bella e inquadrata ragazzina tanto insipida. Il film cerca di diventare una favola ma risulta essere soltanto uno scialbo passatempo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Tre metri sopra il cielo

Incomprensibile il titolo! Solito film di innamoramenti adolescenziali con trama scontata e finale altrettanto! Ci scappa anche il morto! Lei ragazza perbene che si innamora del "bello e impossibile"! Naturalmente non manca il sesso, le corse in moto e litigi vari!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Inaspettato

Ero partita prevenuta nella visione di questo film. In genere i film interpretati da nuove star belline sono abbastanza banali. Invece mi sono ricreduta, e ho goduto appieno di una pellicola bella e toccante, con qualche spunto drammatico e qualche risata.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Paradossalmente mi piace

Una sola certezza accompagna questo film: o lo ami o lo odi. Io lo amo perchè mi ha portata nel mondo moderno dell'attuale adolescenza, ahime perduta da tempo. Mi ha fatta ritornare un pò bimba sognatrice, e che male c'è se per una volta ci concediamo questo lusso.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Tre metri sopra il cielo

Ritengo che questo film sia molto sovrastimato. Una storia davvero banale che lascia poco spazio all'immaginazione ed interpreti sottotono. Unica cosa che salverei è la colonna sonora.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Tenero

una tenera storia d'amore tra due adolescenti. Il film è consigliato maggiormente proprio a questa fascia d'età ma ciò non toglie che anche i più grandi possano riguardarlo per rivivere in un certo senso l'amore adolescenziale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Una regia invidiabile

Un film che non ha bisogno di presentazioni. A mio parere è più bello del libro da cui è tratto. E questo è dovuto alla sapiente direzione del regista Luca Lucini che non da niente per scontato, lasciando spesso allo spettatore il gusto di immaginare con la propria fantasia e di immedesimarsi perciò in questa romantica storia d'amore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Tre metri sopra il cielo (24)