Still Alice

Regia di Richard Glatzer, Wash Westmoreland

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 9/10 giorni lavorativi
Consegna prevista dopo Natale In ritardo con i regali? Scopri i nostri Buoni Regalo da stampare o da inviare per e-mail.

Dettagli del prodotto

Contenuto

Alice Howland è una donna piena di vita ed interessi, insegnante di linguistica alla Columbia University. Moglie e madre, vive tranquillamente la sua esistenza quando un ostacolo inaspettato interrompe la sua serenità: dopo una serie di episodi allarmanti, le viene diagnosticata una forma rara di Alzheimer. Arrivata al punto di non poter più nascondere il dramma, Alice decide di confessare al marito questo segreto e inizia a lottare per salvare il ricordo di quello che è stata e che è ancora...

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Still Alice e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0 Storia di una malattia

La malattia d'Alzheimer si presenta insidiosa nella vita della protagonista Alice, una donna brillante, al culmine della carriera lavorativa, madre meravigliosa di tre giovani adulti e moglie amorevole. Tutto il film descrive le difficoltà quotidiane che Alice incontra a causa della malattia, la compromissione dei processi di memoria, la demenza, il deficit linguistico, gli sbalzi d'umore e i problemi d'orientamento, tutti sintomi che si presentano sempre più di frequente e in maniera sempre più invalidante. Anche le persone a lei vicine non reagiscono tutte allo stesso modo: il problema dell'ereditarietà genetica sarà un duro colpo da incassare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Triste ma toccante

Un film che personalmente mi è piaciuto molto. Racconta la triste storia di una donna, Alice (interpretata da una bravissima Julienne Moore) che molto presto si accorge che in lei c'è qualcosa che non va: non si ricorda alcune parole, parla ma perde "il filo" del discorso, va a fare jogging ma di colpo non sa più dov'è. Logicamente e ovviamente si preoccupa e si reca insieme al marito da un medico, che le diagnosticherà una grave forma di "Alzheimer precoce". Da quel momento in poi la malattia corre sempre più veloce, rendendo impossibile per Alice tenere a mente anche le cose più banali. Un film toccante che mi sento di consigliare. Povera Alice!

Ritieni utile questa recensione? SI NO