Solo un padre

Regia di Luca Lucini

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 9/10 giorni lavorativi
Consegna prevista dopo Natale In ritardo con i regali? Scopri i nostri Buoni Regalo da stampare o da inviare per e-mail.

Dettagli del prodotto

Contenuto

Carlo è un dermatologo trentenne, fresco di vedovanza e padre di una bimba di dieci mesi: Sofia detta Fagiolino. Il dottore non getta mai la spugna grazie anche al sostegno di amici e parenti, ma ben presto impara come sia complicato prendersi cura di un bebè. Destino vuole che incontri Camille, giovane ricercatrice francese appena arrivata a Torino. Pian piano si scoprirà che il suo matrimonio non era poi così perfetto, né lui è così inconsolabile.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Solo un padre e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 10 recensioni)

4.0 Bellissimo

A mio parere il Solo un padre è il più bel film interpretato da Luca Argentero, grande promessa del cinema italiano. Luca interpreta un ragazzo padre che deve far crescere da solo la sua figlioletta dato che sua madre era morta nel momento in cui la metteva al mondo. Una vita non semplice ma grazie all'amore innocente della figlia riesce a superare tutto. Bel film.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Commovente

Emozionante e delicato, senza eccedere nel patetismo gratuito, questo film è un gioiellino piacevolissimo e ben diretto, e l'attore protagonista, Luca Argentero, circondato da un pregevole cast, dimostra e conferma per l'ennesima volta, se ce ne fosse - ma credo obiettivamente proprio di no - bisogno, di saper fare, e bene davvero, il mestiere di chi recita, e dà vita, così, ad altre vite.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Bellissimo... Come l'attore!

Luca Argentero migliora sempre più e la sua presenza nei film ne migliora la visione: ). Una storia drammatica, una vita persa per regalarne un'altra. Molto comune nei giorni nostri, si cerca di avere un figlio per cercare di ricostruire un rapporto, una delle cose più sbagliate, perché poi a pagarne sono i figli.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Emozionante

Pochi film riescono ad emozionarmi. Questo mi ha fatto credere ancora che i sentimenti esistono. Il valore della vita, la ricerca dell'amore perduto, l'amore per una bimba appena nata e privata della sua mamma. Bravi gli attori, trama intensa e degna di essere annoverata tra i film più belli italiani.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un buon film

Pacato, sobrio, non urlato, una pellicola interessante ben girata e anche ben recitata.
Forse Argentero non potrà mai fare a teatro l'Otello, però in questi ruoli se la cava più che bene e porta a casa un buon risultato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Luca Argentero: una sorpesa del cinema italiano

Carlo, un medico trentenne colpito dlla morte improvvisa della moglie, si trova a dover affrontare da solo la paternità, con tutte le difficoltà e le incertezze che ne derivano.
Un giorno, mentre fa jogging nel parco, conosce una ricercatrice francese da poco trasferitasi a Torino, che si offre di aiutarlo con la bambina. Nel conoscersi, entrambi omettono parti importanti ma dolorose della loro esistenza, finche Carlo non scoprirà il senso autentico della vita e degli affetti con cui costruire un nuovo futuro.
Un film toccante con un bravissimo Argentero.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un padre che vive per la figlia

Film emozionante, il protagonista è Carlo un giovane padre che ha da poco perso la moglie e che si ritrova a crescere da solo la loro piccola figlia. Nonostante gli amici tentino di fargli ricorstruire la sua vita dal punto di vista sentimentale, lui non ne vuole sapere perchè vive nel ricordo della tanto amata moglie finchè non incontra Camille... Da vedere, preaparando però i fazzoletti...

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Toccante!

Fa riflettere sulla figura del genitore, sulla paura di non essere all'altezza, sulla scelta di avere un figlio per recuperare l'amore perduto per sempre.
Fa capire quanto è importante guardarsi dentro e riuscire a trovare il coraggio di esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni. Dà l'idea del vuoto che lascia nel cuore una persona importante che scompare.
Tanti punti profondi toccati con grande naturalezza, senza eccedere con la mielosità. Consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Emozionante

Questo film è stata una bella sorpresa, sia per la bellissima trama che per la recitazione degli attori. Assolutamente da vedere per le emozioni di tenerezza, sofferenza, amore che riesce a trasmettere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Molto bello

Molto bello e tenero. Una storia dolce e drammatica insieme. Un film da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO