Snatch. Lo strappo

Regia di Guy Ritchie

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 6.71
  • Sconto: € 1.28 (16%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8013123270207
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Universal Pictures
  • Genere: Commedia
  • Regia: Guy Ritchie
  • Attori: Ewen Bremner, Benicio Del Toro, Brad Pitt, Dennis Farina, Rade Serbedzija
  • Contenuti extra: trailers, filmografie, foto, commenti tecnici, scene inedite in lingua originale, interviste, biografie, dietro le quinte (making of), opzione solo colonna sonora, weblink, note di produzione, cortometraggio, storyboard
  • Lingue: Italiano, Spagnolo, Inglese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2001
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 102'
  • Sottotitoli: Italiano, Spagnolo, Inglese, Portoghese
  • Formato Audio: Dolby Digital 5.1
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Gran Bretagna, Stati Uniti

Contenuto

Durante un viaggio a New York per consegnare un prezioso diamante, un ladro decide di fermarsi a Londra per rivendere alcune pietre più piccole. Qui viene coinvolto in un giro di incontri illegali di boxe, zingari irlandesi e imboscate.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Snatch. Lo strappo acquistano anche Il lungo inganno di Peter Swanson € 16.15
Snatch. Lo strappo
aggiungi
Il lungo inganno
aggiungi
€ 22.86

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 7 recensioni)

4.0 Il miglior Ritchie

Senza dubbio la migliore opera di Ritchie, nella quale le tematiche a lui tanto care raggiungono la piena maturità. Cast che sa il fatto suo, trama solida e location sempre apprezzabile (come in tutti i suoi film, la magica londra) , il tutto impreziosito da un sapiente intreccio narrativo che lascia lo spettatore con il fiato sospeso fino alla fine. Da vedere e rivedere

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Snatch

Guy Ritchie in questo film è abilissimo ad intessere diverse storie, apparentemente lontane, in un unica vicenda dai risvolti tremendamente ironici.
I personaggi sono una carralleta di stereotipi del gangster-movie, ognuno dissacrante ed irriverente a suo modo. Salta agli occhi anche lo stile dinamico di regia che aiuta a tenere in piedi la tensione.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Divertente

Film sui generis, ma vale la pena vederlo per ridere un po' . La storia è incentrata su un gruppo di disorganizzati e sprovveduti ladruncoli intenzionati a fare il colpaccio, ma che si imbattono in ogni sorta di disavventura e in delinquenti veri.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Grande Ritchie!

Uno dei migliori registi inglesi della nuova generazione.
Questo film è ironico, graffiante, esagerato, incredibile, sorprendente, sofisticato e lascia tutti con il fiato sospeso. Bellissima ed innovativa la regia ed il montaggio. La fotografia apparentemente poco curata, tipica dei film inglesi, in questo caso funziona alla grande per dare un'aria più squallida alla storia, già squallida di sua.
Una storia di piccoli gangster dei sobborghi di Londra, condita con un cast stellare. dove i personaggi sono perfetti per la loro parte.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Frizzante

Gangster movie che srizza l'occhio a Tarantino con una trama che si rincorre e personaggi al limite della macchietta. Un grandissimo Brad Pitt enormemente aiutato dalla bravura del doppiatore. Ironico, sarcastico e divertente. Da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 DIVERTENTE GANGSTER MOVIE

Dopo che un diamante dal grande valore viene rubato e spedito a New York presso una confraternita di mafiosi, il medesimo viene rubato per errore da altre organizzazioni criminali. Il tutto ruota intorno a due manager della boxe clandestina alle prese con il loro concorrente, un boss mafioso locale anche lui interessato al diamante. A grande richiesta dopo l'imprevisto successo di critica e pubblico di Lock & Stock: Pazzi Scatenati arriva questo Snatch: Lo Strappo, nuovamente scritto e diretto dal talentuoso ex marito di Madonna Guy Ritchie. Come nel precedente, tornano molte componenti che decretarono il successo del film di Ritchie: cast per lo più uguale (mitici tutti: Vinnie Jones, Jason Statham, Jason Flemyng, Dennis Farina, Brad Pitt, Stephen Graham, Benicio Del Toro), montaggio veloce in stile cine-fumetto, ironia da commedia nera ed uguale storia da gangster movie. La pellicola viaggia a gonfie vele per un'ora e quaranta, tra coincidenze, battute irriverenti, sparatorie e personaggi spassosi. Ritchie dirige e si dimostra nuovamente un'abile creatore (inglese) della crime-story su uno sfondo da dark comedy e lo fa con stile, senso del ritmo e con una sceneggiatura perfetta e con continui colpi di scena. Inevitabile punto di forza lo è il ricco cast, una schiera d'attori tutti sopra le righe e che interpreta magnificamente ogni ruolo, dal meno marginale fino ai protagonisti; sia buoni che cattivi. Lo schema narrativo è un saliscendi di dialoghi e riferimenti al thriller gangsteristico che non stonano mai grazie ad un'efficiente montaggio che, divertendo il pubblico, si ripeti più volte durante il film. In generale, una pellicola divertente, fuori dagli schemi e capace di essere apprezzata. Consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Goliardico!

Guy Ritchia sa fare solo una cosa. Però la sa fare molto bene.
The Snatch è il perfezionamento delle tematiche tanto care al Ritchie di Lock & Stock.
Ma qua la storia e la forma (di ispirazione tarantiniana) hanno un ritmo e una marcia in più, con una galleria di personaggi ben delineati e spassosissimi.
Colonna sonora azzeccatissima.

Ritieni utile questa recensione? SI NO