Il settimo sigillo

Regia di Ingmar Bergman

  • Prezzo: € 17.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Di ritorno dalla Crociata, un cavaliere e il suo scudiero, pedinati dalla Morte in persona, attraversano un mondo devastato dalla peste dove il fanatismo ha preso il posto della religione.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 4 recensioni)

5.0 Capolavoro mistico

Un film mistico e profondo, sulla morte e sul suo significato, sulla ricerca di un significato per la morte e per la vita. Tante scene simbolicamente bellissime, tante strazianti (come la compagnia di frati e uomini che si flagellano che interrompono uno spettacolo comico con la loro lucubre litania, come il rogo della posseduta).

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Miglio film di Bergman

"Quando l'agnello aperse il settimo sigillo..." queste parole tratte dall'Apocalisse aprono il film dall'atmosfera epica, ambientato nel Medioevo delle Crociate e dei Cavalieri erranti. Il protagonista รจ un cavaliere che per sfuggire alla morte gioca a scacchi contro di lei.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 il settimo sigillo

Pura filosofia, riflessioni di un cavaliere e del proprio scudiero sul ruolo della Morte. Tutto ambientato in un Europa del XIV secolo dilaniata dalla peste e da un pessimismo cosmico. Il solito Bergman.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Magnum opus di Bergman

Probabilmente, uno dei massimi apici mai raggiunti dal cinema europeo. Un film che presenta, oltre ad una recitazione straordinaria, una regia eccezionale ed una fotografia inquietante e quindi perfetta per il tema, dei dialoghi che ad oggi fanno venire i brividi per eleganza e saggezza, colmi di riferimenti filosofici (e scacchistici). Nella Svezia infestata dalla peste, un cavaliere e la Morte si giocano la vita del cavaliere stesso. Che tuttavia non vuole vivere per amore della vita, ma per amore della conoscenza. Capolavoro.

Ritieni utile questa recensione? SI NO