Sedotta e abbandonata

Regia di Pietro Germi

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Nella più profonda e retrograda Sicilia, un uomo costringe il seduttore della giovanissima figlia a sposarla, il ragazzo, però, era già fidanzato dell'altra figlia che, rimasta sola, deve ripiegare su un nobile ormai decaduto.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0 Sedotta e abbandonata

Capolavoro assoluto del cinema italiano. Pietro Germi dimostra ancora una volta di essere uno dei più grandi registi del cinema mondiale. Sinceramente, non si può non dire che il film sarebbe d'impatto nettamente inferiore senza l'essenziale interpretazione di Saro Urzì, per il quale non esistono aggettivi che bastino a qualificarlo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Sedotta e abbandonata (Germi)

Con Divorzio all'italiana forse il miglior film di Germi: meraviglioso fin dalla scena iniziale (con una musica azzeccatissima) . Cliché siciliani e cultura meridionale sono una miscela esplosiva per innescare una scoppiettante commedia, appunto all'italiana.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Sedotta e abbandonata

La commedia più violenta e congestionata, ai limiti dell'isterismo, della trilogia barocca di P. Germi, aperta da "Divorzio all'italiana" (1961) e chiusa da "Signore e signori" (1965) . Non esiste, forse, un film più antimeridionale e antisiciliano nel suo tiro al bersaglio contro la concezione insulare dell'onore. Siamo di fronte a una galleria di personaggi brutti sporchi e cattivi su cui il regista s'accanisce con zoom e obiettivi deformanti, con le armi della natura incattivita e della farsa
acida.

Ritieni utile questa recensione? SI NO