Il secondo tragico Fantozzi

Regia di Luciano Salce

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Seconda antologia delle disastrose gesta del ragionier Ugo Fantozzi che si trova a dover accompagnare il megapresidente al casinò di Montecarlo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 7 recensioni)

4.0 Più cinico che mai

Le avventure di Fantozzi vengono amate e odiate dagli italiani per lo stesso identico motivo: li rappresentano alla perfezione. In questo capitolo ritroviamo il cinismo, la cattiveria, lo sbeffeggiamento di servi e padroni che hanno caratterizzato il primo memorabile film. Indimenticabile la scena della cena in cui il colore di Fantozzi va dal rosso pompeiano al blu tenebra.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Imperdibile

Villaggio colpisce ancora nel segno con questo secondo, esilarante capitolo della saga fantozziana. Numerose le scene memorabili: basti citare, ad esempio, quella del varo della nave, la partita di caccia, la cena dalla contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, la proiezione de 'La Corazzata Potemkin'.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Il secondo fantastico Fantozzi

Come nel primo film, la sfortuna si accanisce sul povero ragioniere Ugo Fantozzi. Finirà sul tetto di un palazzo a fare da parafulmine. Sequel riuscitissimo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Sempre alti livelli

Anche questo secondo episodio raggiunge i livelli altissimi del primo e si segue con un misto di ilarità ed amarezza.
Purtroppo andando avanti la serie è andata rovinandosi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Il secondo, mitico, Fantozzi

Questo è il mio film preferito della saga di Fantozzi, non fosse solo per l'episodio de "La corazzata Kotiomkin" (all'epoca Villaggio non potè usare il vero titolo del film per ragioni di copyright); l'avrò rivisto mille volte e rido sempre come se fosse la prima.
Un film leggendario e immortale. Forse ancora migliore del primo perché in questo film troviamo, per la prima volta, delle gag che diventeranno tipiche dell'intera saga: Fantozzi che prende per mano una scimmia, scambiandola per la figlia; Filini che chiama Mariangela la "bertuccia"; il rutto libero in occasione delle partite di calcio... ma Fantozzi non si può raccontare, sono film da vedere e da ridere!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 sempre buono

la formula che ha avuto successo nel primo episodio viene replicata qui nel secondo. sempre molto efficace e nel complesso ben riuscito

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 inarrestabile

Un cult!Questo secondo episodio e' piu' scorrevole del primo Fantozzi,ma,divertente ancor piu' del primo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO