La seconda notte di nozze

Regia di Pupi Avati

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 6.50
  • Prezzo scontato: € 4.90
  • Sconto: € 1.60 (25%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

In Puglia nell'immediato dopoguerra Giordano Ricci smina i campi di Torre Canne. Nessuno si oppone a questa sua attività perché Giordano è considerato da tutti un malato di mente e in quanto tale più sacrificabile di una persona sana. Le uniche a preoccuparsi sono le vecchie zie che gestiscono la fabbrica di confetti di famiglia. La vita di Giordano cambia all'improvviso con l'arrivo di una lettera da Bologna. La mittente è sua cognata Liliana, vedova di suo fratello da pochi mesi, amata segretamente durante l'adolescenza. Giordano, felice, non esita ad invitarla nella grande masseria di Torre Canne suscitando le ire delle zie.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0 La seconda notte di nozze

Albanese è un dio e anche qui lo dimostra nei panni di Giordano. Brava anche la Ricciarelli e ovviamente il ladruncolo Marcorè: il film però è decisamente lento e, anche se ben girato, lascia in alcuni punti a desiderare. La presenza delle vecchie zie di Giordano, Suntina ed Eugenia, scuote il tutto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO