Il ricco, il povero e il maggiordomo

Regia di Aldo, Giovanni, Giacomo, Morgan Bertacca

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.90
  • Sconto: € 2.09 (21%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Giacomo è un ricco e spregiudicato broker appassionato di golf. Il suo fido maggiordomo è Giovanni, cultore di arti marziali e della filosofia giapponese. Aldo è un venditore abusivo nel mercato di quartiere. Durante una rocambolesca fuga dai vigili che controllano le licenze, Aldo viene investito in auto da Giovanni e Giacomo, che lo caricano su in tutta fretta. L'arrivo di Aldo porta un grande scompiglio, ma per poco: un inaspettato tracollo finanziario colpisce la fortuna di Giacomo. Tutto è perduto, la villa, i risparmi di Giovanni, i soldi promessi ad Aldo. I tre dovranno unire le forze per realizzare un progetto che, forse, potrà salvarli.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Il ricco, il povero e il maggiordomo acquistano anche Laboratorio di Meccanica (13940) Clementoni € 18.39
Il ricco, il povero e il maggiordomo
aggiungi
Laboratorio di Meccanica (13940)
aggiungi
€ 26.29

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0 Bellissimo

Bellissimo film che consiglio a chiunque apprezzi le commedie e ancora di più a chi adora il bellissimo trio composto da Aldo, Giovanni e Giacomo. I tre, in questa pellicola, interpretano il ruolo di un riccone, di un povero e del maggiordomo del riccone, e si ritrovano uniti quando il ricco perde il patrimonio e, di conseguenza, anche il maggiordomo perde il lavoro, cercando però di rimanere comunque fedele al proprio datore di lavoro. Il film è come tutti i film del trio, e anche se forse non è il più divertente merita comunque la visione e lo consiglio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Non conta solo la ricchezza

Un inizio disincantato, in cui un padre spiega al figlio che l'unico scopo della vita è infilare la pallina da golf in buca. Certo: lui è il ricco. Ma poi c'è l'altra faccia della medaglia, il povero, impersonificato alla grande dal mitico Aldo, che combatte contro la crisi pitturandosi la faccia di nero, convinto di essere ormai fuori dalla crisi stessa. E poi c'è il maggiordomo del ricco, che rimane fedele al padrone finché può. Quando il ricco viene travolto da un fallimento legato alla finanza i tre, loro malgrado, si troveranno uniti per un futuro migliore. Divertente, ma non il miglior film del trio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO