Quando i tedeschi non sapevano nuotare. La Resistenza nel Polesine

Regia di Elisabetta Sgarbi

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 25.00
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8033564600098
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Betty Wrong
  • Genere: Documentari, Storia
  • Regia: Elisabetta Sgarbi
  • Contenuti extra: libri
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2013
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 55'
  • Sottotitoli: no
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Italia

Contenuto

Nonostante l'ultimo episodio di Paisà di Roberto Rossellini, e i racconti di Giorgio Bassani, la Resistenza nel Basso Ferrarese e nel Polesine è stata meno considerata. Forse perché si è creduto che la Resistenza non fosse possibile in pianura, men che meno nelle zone del Delta. Invece, la pianura, i canali, l'impossibilità di nascondersi hanno generato un tipo specifico di Resistenza, che ha avuto i suoi martiri e i suoi eroi; che ha generato ferite e memorie. Raccogliendo episodi e testimonianze di chi vi ha fatto parte, si è cercato di ricostruire le tracce di una Resistenza, magari più irregolare, ma qualitativamente e quantitativamente inequivocabile. La liberazione del Comune di Bondeno da parte delle sole donne; il vigliacco assassinio di Ludovico Ticchioni, ragazzo ferrarese di 17 anni; Walter Feggi che consegna agli alleati la minuta dei fondali del Delta; Bonatti e le Zampine di Stienta; le testimonianze di chi ha visto i tedeschi annegare a migliaia nelle acque del Po; i racconti di Bernardo Bertolucci e Ermanno Olmi. Questi sono solo alcuni dei fatti riconvocati alla memoria del cinema.

Altri utenti hanno acquistato anche: