Qualcosa di speciale

Regia di Brandon Camp

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 4.90
  • Sconto: € 3.09 (39%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Il dott. Burke Ryan sta per concludere un importante accordo professionale, ma in realtà, questo stimato terapista sulla cresta dell'onda, è il primo a non riuscire a mettere in pratica i suoi preziosi consigli. Eloise Chandler è una donna che ha giurato a se stessa di non avere più nulla a che fare con gli uomini, e che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla sua attività floreale. Ma quando incontra Burke nell'hotel in cui si tiene il suo seminario, si sente immediatamente attratta da lui. Entrambi si confronteranno con la paura di soffrire e di amare ancora e alla fine si renderanno conto che per poter andare avanti nella vita è necessario lasciarsi alle spalle il proprio doloroso passato.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Qualcosa di speciale acquistano anche The Terminal Regia di Steven Spielberg € 6.19
Qualcosa di speciale
aggiungi
The Terminal
aggiungi
€ 11.09

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 11 recensioni)

5.0 Ho trovato questo film bellissimo!

Ho trovato molto carino e profondo questo film, interpretato ottimamente sia dalla Aniston che da Aaron Eckhart, una coppia che insieme mi ha fatto emozionare e versare qualche lacrima. Ci viene raccontata la storia di un uomo che aiutando gli altri, cerca di ritrovare se stesso dopo una tragedia che gli ha sconvolto la vita ma che non è mai riuscito ad ammettere con nessuno, fino a quando incontra la bella e sfuggente Eloise e inaspettatamente la sua vita è destinata a cambiare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Palpitànte

Lui è un terapista con un tragico passato, lei invece una donna che ha scelto la solitudine dopo molte delusioni. Non funziona al primo incontro, ma il destino è pronto a riservare altre occasioni. Un melodramma sentimentale molto profondo e toccante che fa rabbrividere lo spettatore per quanto è coinvolgente

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Riprendersi dal dolore

Burk Ryan, interpretato da Aaron Eckhart, ha subito un forte trauma, ha perso la moglie in un incidente stradale e ha superato il dolore scrivendo un libro. Questo libro, inizialmente doveva restare solo per sé, ma il suo agente l'ha fatto pubblicare. Il libro è diventato un manuale per coloro che hanno subito perdite familiari e Burk un grande motivatore e trascinatore, ma forse il dolore non è superato del tutto...

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Toccante e romantico

Un uomo affranto per la perdita della moglie, riesce a trovare consolazione solo aiutando gli altri a superare il proprio dolore. L'incontro con la bella e sfuggente Eloise, sarà l'inizio di un percorso di rinascita che potrà compiersi solo attraverso la scoperta di una verità, rimasta taciuta per anni. Film molto romantico, a tratti toccante e profondo che si lascia guardare piacevolmente e che lascia nello spettatore una gradevole sensazione.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Carino

La storia sembra bella, gli attori sono bravi, e quindi si potrebbe pensare che il film sia ben riuscito. Tuttavia in più parti ci si annoia, e sembra che la scena non finisca più. Ci si aspettava di più da questo film, che per l'appunto non ha avuto molto successo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Debole, qualcosa di inerme.

E da qualche parte avete letto che "Qualcosa di speciale" è il successore di "Harry ti presento Sally" e per questo motivo, esattamente come ho fatto io, avete intenzione di vedere la pellicola, sappiate che i due non si assomigliano nemmeno, sarebbe come paragonare un'auto sportiva con un monopattino. Il lavoro di Camp è debolissimo, senza idee e svogliato. Nessuna scena brillante, nessuno sviluppo di una storia romantica e nessun vero sviluppo dei personaggi. Le due stelle sono per la sempre bella, ma questa volta in ombra, Jennifer Aniston. Film che sconsiglio vivamente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Evviva il romanticismo!

Un intreccio di romanticismo e fatalità quello che ci viene offerto guardando questo film.
Un uomo che passa la sua esistenza a dar consigli di vita al prossimo, è a sua volta in crisi, paralizzato da un dolore latente seppellitto nella parte più segreta della sua anima.
Quando incontra la bella e sfuggente Eloise, qualcosa dentro di lui si rimette in moto e tra una partenza e una fermata, la sua vita comincia a percorrere una nuova strada.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Film che incanta

Film dalla trama assolutamente brillante, che ci racconta la storia di un uomo e una donna che seppur in maniera completamente diversa, sono rimasti entrambi delusi dalla vita e dall'amore.
Devo ammettere che ho trovato come sempre impeccabile la recitazione della Aniston, sobria ma anche molto emozionante.
E poi è molto bello il modo in cui il film, induce le persone a riflettere sul caso e sulle scelte quotidiane.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Romantico

Un film romantico da gustarsi in pieno, una Jennifer Aniston devo dire in splendida forma recitativamente parlando. Una trama romantica forse un po' scontata ma che appassiona e cattura totalmente l'attenzione dello spettatore, che assiste alla rinascita di un uomo provato da una vedovanza di cui si sente pienamente colpevole.
Un film estremamente dolce e commovente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Qualcosa di speciale

'Qualcosa di speciale' è il titolo del film ma 'Niente di speciale' è come si dovrebbe chiamare... A mio parere malgrado i bravissimi attori non trasmette molto allo spettatore. Non fatevi ingannare dalla copertina del dvd... Non è una commedia romantica, è più un fim drammatico ma piuttosto scontato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Niente di che

Una storia d'amore ed il ritratto di uno scrittore dalle forti contraddizioni finisce per non essere niente dei due, arrivando senza sussulti ad un lacrimevole finale in cui si dovrebbe chiudere il cerchio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO