Il primo cavaliere

Regia di Jerry Zucker

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.09
  • Sconto: € 2.90 (29%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Lancilotto è sempre pronto per la guerra temendo un attacco dal nuovo rissoso vicino, Sir Malagant. Lady Ginevra, durante il suo viaggio per andare a sposare Re Artù, subisce un agguato proprio da Sir Malagant, ma fortunatamente Lancilotto nascosto nei pressi della disgrazia riesce a liberare la sua futura regina. Il cavaliere se ne innamora ma Ginevra sposerà Artù. Rifacimento di "Re Artù e i cavalieri della Tavola Rotonda" 1910.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Il primo cavaliere acquistano anche A Beautiful Mind Regia di Ron Howard € 5.99
Il primo cavaliere
aggiungi
A Beautiful Mind
aggiungi
€ 13.08

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0 Il Primo Cavaliere

L'ho rivisto giusto qualche sera fa e continuo a considerarlo davvero un buon film, con un buon cast (Richard Gere, Julia Ormond, Sean Connery) e con una trama appassionante ed un pò struggente.
Qui viene rappresentata la storia del Primo Cavaliere, Lancillotto, che, dopo aver salvato Lady Ginevra da un attacco del maligno Sir Malagant, se ne innamora perdutamente.
Ma la loro sarà una storia d'amore priva di lieto fine, poichè Ginevra sposerà Re Artù, spezzando irrimediabilmente il cuore a Lancillotto.
Un film bello e ricco di romanticismo, ma di un romanticismo secondo il mio piccolo parere "giusto", mai troppo smielato né sdolcinato che me l'avrebbe fatto prendere sicuramente in odio. Buona visione!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Senza pretese

Il tradimento è vecchio come la storia. Lancillotto, interpretato dal sensuale Richard Gere, tenta il riscatto dal procurato disonore al Re (avendo corteggiato e amato la bellissima Ginevra, sua sposa e Regina), proteggendolo fino alla fine e conservando la sua lealtà al patto dei Cavalieri della Tavola Rotonda. La trama è solita, i costumi e le scenografie troppo esagerate ed opulente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bellissimo!

Ginevra, la promessa sposa di Re Artù, viene rapita e per liberarla viene incaricato il giovane ed affascinante Lancillotto. Portato a termine l'incarico, il giovane viene nominato Cavaliere della Tavola Rotonda dal re, ignaro del fatto che il suo fedele cavaliere e la sua futura sposa, si sono perdutamente innamorati l'uno dell'altro. Film bellissimo, pieno di dolcezza, ne consiglio la visione a tutti!

Ritieni utile questa recensione? SI NO