Il piccolo Lord

Regia di Jack Gold

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 5.99
  • Sconto: € 4.00 (40%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Un anziano e austero lord inglese designa come suo erede un nipotino americano. Nonostante qualche difficoltà iniziale, tra nonno e nipote nasce un tenero e affettuoso rapporto. Ma il piacevole idillio familiare sembra incrinarsi quando all'improvviso si presenta un pretendente all'eredità. Ma il vecchio lord comincia a sospettare che il presunto nuovo erede forse non ha proprio tutte le carte in regola. Rifacimento di "Little Lord Fauntleroy" 1921.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il piccolo Lord e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0 Beniamino

La storia di un orfano di padre americano che vive con la mamma, la balia e due amici (un lucidascarpe e un droghiere), una vita molto modesta ma molto vivace e affettiva, fino al giorno in cui il nonno paterno inglese lo vuole per insegnargli le buone maniere capaci di renderlo un aristocratico. La madre acconsente, anche se come nuora all'inizio non è benvenuta dal suocero e vivranno separati. Si vedrà la magnificenza del castello e un nonno premuroso ma scostante, che "ringiovanirà" grazie al nipote. Sullo sfondo dei titoli nobili c'è una povertà di quartieri degradadi e distaccati, che però saranno risanati. Quando, sul finale, si metterà in dubbio la legittimità dell'erede-nipote allora ad essere risanati saranno anche i rapporti affettivi tanto pregiudizialmente osteggiati dal ricco Conte nonno.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 PICCOLO LORD

Classico film che si vede a Natale, parla di amore, famiglia e buoni sentimenti.
Cedric vive in America con la mamma ed è un bambino sveglio e generoso.
La sua vita cambia quando il nonno paterno, che vive in Inghilterra, lo vuole con sè in quanto unico erede delle proprietà.
L'anziano signore, ha forti pregiudizi sulla nuora, che va a vivere con un'amica in un cottage non lontano dalla sontuosa villa patronale.
Ma Cedric è figlio di sua madre, ama il prossimo e sa fare del bene.
Per lui anche il nonno è buono, nonostante sia palesemente egoista.
E il nonno, proprio per non deludere le aspettative del nipote, cambia davvero atteggiamento e diventa più corretto e premuroso nei confronti dei suoi fittavoli.
C'è un tentativo di inganno, da parte di una donna senza scupoli, che sostiene di essere madre del vero erede della tenuta, ma viene smascherata anche grazie all'aiuto di due amici americani.
Nel confronto tra questa donna, Minna, e la madre di Cedric, diventa evidente anche per il nonno che può ben fidarsi della nuora e il Natale viene festeggiato da tutta la famiglia riunita.
Commoventi le scene in cui Cedric cede il suo cavallo ad un bambino storpio che cammina con la gruccia o quando viene risanato il "quartiere" dove vivono i fittavoli o quando Cedric, fuori dalla chiesa, rassicura un uomo che suo nonno gli concederà ciò che chiede...
Divertente quando il nonno si cimenta a giocare a pallone col nipote... Nonostante la gotta.
Tutto da guardare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Sentimentale e profondo

Visto in tv un paio di volte, commovente direi; la dolcezza, la capacità comunicativa del nipotino sciolgono lentamente la superbia e la chiusura del nonno lord facendogli comprendere anche i bisogni e le sofferenze dei suoi fittavoli. Un film di grande umanità che mette in evidenza i valori dell'amicizia, dell'amore disinteressato e dell'umiltà

Ritieni utile questa recensione? SI NO