Papà dice messa

Regia di Renato Pozzetto

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Don Arturo è un parroco pasticcione di una chiesa milanese. Un giorno riceve una visita inaspettata, si tratta di suo figlio Francesco, avuto in gioventù e lasciato alle cure della madre con la promessa di mantenere il segreto. Francesco è in compagnia della giovanissima fidanzata incinta ed è in cerca di una rifugio per la notte. Il mattino seguente Francesco è sparito senza lasciare traccia e Don Arturo capisce che suo figlio deve essersi cacciato in qualche guaio. Con l'aiuto di Zobeide, un elegante travestito amico dei ragazzi, Don Arturo cercherà di ritrovare Francesco.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.7 di 5 su 3 recensioni)

2.0 Niente di che

| leggi tutte le sue recensioni

Una pellicola che, pur essendo made in Italy, ho guardato abbastanza piacevolmente. La storia racconta di un prete (Renato Pozzetto) che un giorno scopre di avere un figlio. Allora l'accoglie, ma quando questi sparisce ovviamente molla tutto per partire alla ricerca del figliol prodigo. Lo ritroverà?
Non un film indimenticabile ma comunque abbastanza piacevole e guardabile, secondo me.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Papà dice messa

| leggi tutte le sue recensioni

Non fa parte della migliore filmografia di Pozzetto. Un parroco milanese scopre di avere un figlio che non ha mai conosciuto. Quando questo scompare il prete lascia la sua chiesa per andare alla ricerca del figlio che forse si è messo nei guai. Divertente solo a tratti, ma guardabile e godibile!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Bello sì

| leggi tutte le sue recensioni

Ma Pozzetto ha fatto film migliori.
In questa pellicola si reinventa e, seppur nelle vesti del prete, sperimenta il ruolo del padre non affettuoso ma pur sempre premuroso (dove padre è da intendersi sia in senso religioso che laico! )
Un film banalotto come tanti, solo il personaggio di Teo Teocoli brilla per originalità.

Ritieni utile questa recensione? SI NO