Oculus

Regia di Mike Flanagan

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 8.90
  • Sconto: € 1.09 (11%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

La famiglia Russell è stata colpita da una terribile tragedia che ha segnato per sempre la vita dei fratelli Tim e Kaylie. Dieci anni dopo, Tim, che era stato accusato del brutale assassinio di entrambi i genitori, lascia il carcere con l'unico desiderio di lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare. La sorella Kaylie invece, ancora ossessionata da quella fatidica notte, è fortemente convinta che la morte dei suoi genitori sia stata causata da qualcos'altro. Secondo la ragazza, una forza maligna risiederebbe in un antico specchio che si trovava nella casa di famiglia. Kaylie, determinata a provare l'innocenza del fratello, rintraccia lo specchio e scopre che nel corso dei secoli i diversi proprietari dell'oggetto sono stati tutti vittime di morti violente simili a quella dei suoi genitori. Ora che lo specchio è di nuovo nelle loro mani, Tim e Kaylie sono decisi a scoprire la verità, ma si renderanno conto troppo tardi che l'incubo della loro infanzia è tornato.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Oculus e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0 Un horror complesso e intrigante

Per essere un horror l'ho trovato abbastanza corposo e non di facilissima comprensione, cosa che per quanto mi riguarda è positiva, dato che solitamente i film appartenenti a questa categoria sono tutto sommato "semplici" e lineari, e molto spesso pure prevedibili e banalotti.
Questo invece mi è piaciuto e non mi ha delusa: Tim e Kaylie sono fratello e sorella con un brutto passato alle spalle. Kaylie è però assolutamente convinta che la colpa di tutte le loro difficoltà sia di un antico specchio e, quando riesce finalmente a ritrovarlo, è decisa a porre fine al male che alberga dentro di lui. Lo porta quindi a casa e chiede al fratello – appena scarcerato – di aiutarla nella "missione". Inizialmente Tim non ne vuole sapere, poi però inevitabilmente dovrà accettare il fatto che veramente c'è qualcosa che non va nell'antico e malefico oggetto e i due saranno così trascinati in un vortice quasi caotivo in cui realtà e incubi si fondono.
Come finirà, però? I fratelli riusciranno finalmente a distruggere lo specchio o sarà lo specchio a distruggere loro? Carino: un film non proprio leggerissimo ma che a me personalmente è piaciuto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO