North Face. Una storia vera

Regia di Philipp Stölzl

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Essere il primo a scalare il famoso, famigerato versante nord dell'Eiger - è questo il sogno di molti alpinisti di tutta Europa nell'estate del 1936. Neanche i due alpinisti più grandi della Germania, Toni Kurz e Andi Hinterstoisser, riescono a pensare ad altro. Sono convinti di potercela fare, anche se molti tentativi per scalare il "muro assassino" sono finiti in tragedia. E ad attendere coloro che arriveranno per primi in cima non c'è solo il prestigio sociale, ma anche l'oro olimpico. Mentre si preparano ai piedi del versante nord, Toni e Andi incontrano Luise, una vecchia fiamma di Toni, che come giornalista è venuta per un servizio sulla prima scalata. Toni parte per la scalata con Andi, con alle calcagna i due austriaci Willy Angerer ed Edi Rainer. All'inizio va tutto per il meglio, ed entrambe le cordate fanno un'ottima scalata. Dalla terrazza del Grand Hotel ai piedi dell'Eiger, vengono osservati da una folla rapita di fan e dalla stampa mondiale. Ma gli alpinisti perdono il loro vantaggio sulla montagna: Willy viene colpito in testa da alcuni massi, cambia il tempo e i quattro alpinisti sono costretti a tornare indietro. Sembra che la montagna vincerà ancora. Mentre una lotta disperata per la sopravvivenza si consuma sul versante nord, Luise decide di andare ad aiutare l'uomo che ama. Comincia la sfida contro il tempo e le forze della natura.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano North Face. Una storia vera acquistano anche La prima neve Regia di Andrea Segre € 9.99
North Face. Una storia vera
aggiungi
La prima neve
aggiungi
€ 19.98

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0 North Face. Una storia vera

Un film per quelli appassionati del genere, e penso non solo, che non lascia un attimo di tregua e in più tenendo conto che è pure una storia vera lascia veramente allibiti. Questo film racconta la scalata all'Eiger una vetta non ancora violata e, con l'avvento del nazismo ancora più voluta dai tedeschi ma, i due protagonisti del film fortunatamente non la tenteranno per la nazione o per la gloria ma, per loro stessi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO