Nemico pubblico (Blu-ray)

Regia di Michael Mann

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 9.89
  • Sconto: € 0.10 (1%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

La storia del mitico fuorilegge dell'epoca della grande depressione economica americana, John Dillinger, il carismatico rapinatore di banche reso dai suoi raid lampo l'obiettivo del migliore agente dell'FBI dei tempi di J. Edgar Hoover, Melvin Purvis, e divenuto una sorta di eroe popolare agli occhi degli americani di quel periodo.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Nemico pubblico (Blu-ray) acquistano anche L' ultima tentazione di Cristo (Blu-ray) Regia di Martin Scorsese € 7.40
Nemico pubblico (Blu-ray)
aggiungi
L' ultima tentazione di Cristo (Blu-ray)
aggiungi
€ 17.29

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

4.0 E sono due!

Per la seconda volta consecutiva, Michael Mann confeziona un film con una trama semplice e lineare in maniera impeccabile, regalandoci sequenze da antologia (vedasi l'assassinio di Baby Face Nelson) e una commistione fra pellicola e digitale davvero degna di nota. Inferiore a Miami Vice ma sempre grande cinema.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Public Enemy

A dispetto della precedente recensione a me questo film è piaciuto, l'ho trovato ben fatto e con una bella trama, visto che vengono ripercorsi gli ultimi mesi di vita di John Dillinger, il rapinatore considerato all'epoca (siamo nel 1934) il "nemico pubblico numero uno" negli Stati Uniti. A dargli la caccia sarà Melvin Purvis, un agente dell'FBI che riuscirà a tendergli una trappola a Chicago. Bello, bravissimi come sempre Johnny Depp e Christian Bale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Non mi ha convinto

No, questa volta Mann non mi ha convito. Intendiamoci: tecnicamente e registicamente il film è da Oscar. Mann è un maestro con la macchina da presa (digitale) e Johnny Depp è perfetto. E' la sceneggiatura che non mi convince, a volte troppo confusionaria. Meglio Collateral dello stesso regista.

Ritieni utile questa recensione? SI NO