Medea - Le mura di San'a

Regia di Pier Paolo Pasolini

  • Prezzo: € 17.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Medea: Il giovane Giasone, alla testa degli Argonauti, muove alla volta della remota Colchide per impadronirsi del Vello d'oro (una pelle di caprone dorata ritenuta apportatrice di potenza e fertilità), che dovrà servirgli per riscattare il trono usurpatogli dallo zio Pelia. La maga Medea, figlia del sovrano della Colchide, colpita dalla prestanza fisica di Giasone, lo aiuta a rubare il prezioso simulacro e fugge con lui. Tornato in patria, Giasone sposa Medea e ha tre figli, ma, divorato dall'ambizione, abbandona la famiglia per prendere in moglie Glauce, giovane figlia del re di Corinto. Resa folle dalla gelosia, Medea mette in atto una tremenda vendetta: con le sue arti magiche provoca la morte di Glauce e del re suo padre e, successivamente, uccide i propri figli, incurante delle invocazioni disperate di Giasone. (1969 - versione prima uscita )

Le mura di Sana'a: Documentario in forma di appello all'Unesco, girato da Pasolini come grido d'allarme per l'antica e straordinaria città capitale dello Yemen del Nord, minacciata di essere modificata o abbattuta. (1974 - versione prima uscita )

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 4 recensioni)

4.0 Intenso

Maria Callas già grandiosa interprete in teatro dell'omonima opera lirica di Luigi Cherubini, viene scelta da Pasolini anche quale interprete della trasposizione cinematografica del dramma euripideo. Ne nasce un film intenso dall'accattivante fotografia, che si riesce ad apprezzare nonostante la pesantezza di alcune parti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Medea di Pasolini

Trasposizione cinematografica della sempre eterna vicenda di passione e di vendetta che ha come protagonista Medea la donna tradita e abbandonata dal marito che, per vendetta, decide di uccidere i propri figli.
Il film è forse un pochino pesante in alcuni tratti ma nel complesso è efficace.
Brava la Callas anche dietro la cinepresa.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Capolavoro assoluto

La Medea di Pasolini è forse il suo più alto capolavoro: una ricostruzione storica-antropologica-letteraria di rara lucidità e bellezza, con una Callas monumentale e delle riprese inconfondibilmente pasoliniane, in paesaggi tra i più belli dell'Eurasia.

Film difficilissimo, per un pubblico disposto a innalzare il proprio animo e il proprio intelletto: vietato ai buontemponi pronti a criticare gratuitamente qualche cosa che, semplicemente, non hanno capito. Stupendo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 troppo pesante

La Callas mi è piaciuta molto ma il film è troppo pesante per riuscire ad apprezzarlo. Numerose immagini incomprensibili rendono il film molto lento.

Ritieni utile questa recensione? SI NO