Matrimonio alle Bahamas

Regia di Claudio Risi

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 7.83
  • Sconto: € 0.16 (2%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Valentina Colombo, neo laureata in economia, vince una borsa di studio di un anno per l'università di Miami e parte accompagnata da suo padre Cristoforo, un tassista milanese a Roma. Al suo rientro nella capitale, Cristoforo trova in casa, agli arresti domiciliari per tentata rapina, suo cognato Oscar con la fidanzata Lory, ai quali sua moglie Rosy non ha saputo rifiutare un rifugio. A Miami, Valentina s'innamora di Bob, un compagno di università italo-americano. Il ragazzo, seriamente innamorato di lei, decide di farle conoscere i suoi genitori: il padre, ricco agente di borsa, e la madre Patricia, una snob fissata con lo shopping. La famiglia e gli amici di Valentina rimangono senza parole nello scoprire che sono stati tutti invitati alle Bahamas per il matrimonio, spese a carico della famiglia dello sposo. Le due famiglie si trovano così a confrontarsi su stili e modi di vita completamente diversi.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Matrimonio alle Bahamas acquistano anche Ricky e Barabba Regia di Christian De Sica € 7.99
Matrimonio alle Bahamas
aggiungi
Ricky e Barabba
aggiungi
€ 15.82

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0 Solita commedia

La solita commedia all'italiana che vede come protagonista Massimo Boldi nel ruolo di tassista. Cristoforo, che è appunto un tassista, e sua moglie Rosy si ritrovano a consolare la figlia, che è stata appena lasciata dal ragazzo. La ragazza studia all'estero e qui conosce Bob, figlio di un ricco imprenditore italo-americano. I due ragazzi decidono di sposarsi, quindi i genitori si devono recare alle Bahamas per il matrimonio. Non mancheranno esilaranti figuracce e litigi, con battute che, gira che ti rigira, si assomigliano un po' tutte. Un film da guardare soltanto quando alla TV non c'altro: di commedie così ce ne sono fin troppe!

Ritieni utile questa recensione? SI NO