Lord of War

Regia di Andrew Niccol

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 8.99
  • Sconto: € 1.00 (10%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Il mercante di armi Yuri Orlov lotta per rimanere sempre un passo avanti a un implacabile agente dell'Interpol, ai suoi rivali in affari e persino ad alcuni dei suoi clienti tra cui figurano i dittatori più noti del pianeta. Dopo la fine della guerra fredda un enorme quantitativo di armi andate improvvisamente in disuso, vengono vendute dagli stati dell'ex Unione Sovietica ai paesi in via di sviluppo, in modo particolare all'Africa, portando nelle tasche dei trafficanti di armi ingenti somme di denaro. In molti ritengono che si tratti del colpo più grosso del XX secolo. Solo in Ucraina tra il 1982 e il 1992 sono state rubate armi per un valore che supera i 32 miliardi di dollari. Nessun colpevole è mai stato arrestato o perseguito.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Lord of War acquistano anche I racconti di Terramare Regia di Goro Miyazaki € 8.09
Lord of War
aggiungi
I racconti di Terramare
aggiungi
€ 17.08

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Lord of War e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 10 recensioni)

4.0 Il male trionfa sempre

Storia maledetta di un mercante d'armi agli esordi, che vedrà la sua scesa nel mercato, seguita inevitabilmente, dalla sua precipitosa caduta.
Il film ambientato verso la fine della Guerra fredda, è una riflessione sulla guerra e sul mercato delle armi con un'attenzione particolare ai paesi del terzo mondo.
Una delle parti più belle che a Nicholas Cage siano mai capitate.
Bene e Male si confondono in questa pellicola. Ma è il Male ad avere la meglio...

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Armi a doppio taglio

Questo film l'ho sempre sentito nominare ma l'ho scoperto solo quest'anno. Non adoro Nicholas Cage, ma l'interpretazione è molto buona, come anche quella degli altri attori. Forse l'ho apprezzato così tanto per il tema davvero scottante, ma soprattutto per la maniera di trattarlo, senza la pesantezza di un trattato alla Micheal Moore, ma con altrettanta schiettezza. Un film che fa riflettere, purtroppo non abbastanza.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Da vedere

A Guerra Fredda conclusa, dove va a finire tutto il quantitato di armi in disuso? A questo pensano i trafficanti di armi come Yuri Orlov, protagonista della pellicola interpretato da Nicolas Cage, gente disposta a scendere a grandi compromessi con i più potenti e ricchi della Terra. Ottima sceneggiatura, ottima regia, bel film nel complesso, da sottolineare la buona interpretazione del musicista Jared Leto nei panni del fratello pazzo e drogato di Cage. Film nel complesso buono, e consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Lord of War

Film interessante, tristemente reale e cinico che affronta una tematica non frequente, il traffico di armi, e che purtroppo non ha avuto il successo di pubblico che avrebbe meritato. Notevole l'interpretazione di Cage, che veste i panni dello spregiudicato trafficante d'armi Yuri Orlov, disposto a stringere un patto col diavolo in cambio della propria ascesa sociale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un adorabile padre di famiglia.

Un immigrato in America senza lavoro ne soldi trova la sua strada: il traffico di armi. Si arricchisce in fretta, vende armi nelle regioni più povere del mondo dove imperversano guerre civili volte soltanto al massacro di esseri umani. Sposa la donna dei suoi sogni, ama la sua famiglia, ama il suo bimbo ma nasconde a tutti il suo losco lavoro, tranne al fratello che ne verra' coinvolto. Conosce le atroci conseguenze del suo mercanteggiare, ma vuole opulenza sfrenata. Resterà impassibile davanti al sangue che gli scorre sotto gli occhi, resterà impassibile davanti alla morte del fratello, gli affari sono affari. Sarà purtroppo la morte del fratello che lo inchiodera' alle sue responsabilità, ma la giustizia non farà il suo corso, è protetto da amicizie troppo influenti, amicizie inimmaginabili.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Mercanti di morte

Yuri è un mercante di armi, specializzato in questo terribile commercio, come nessun altro al mondo. Ama trafficare nei paesi costantamente in guerra, siano esse fratricide o contro paesi limitrofi. Yuri e' senza scrupoli morali, nei momenti di crisi ama ripetere a se' e agli altri che questa non è la sua (nostra) guerra, quindi egli ritiene di muoversi e trafficare nella legalità. Pellicola di forte impatto, mi ha commosso soprattutto la scena in cui una bimba mostra al protagonista il proprio braccio amputato da un'arma da fuoco e gli chiede se ricrescerà mai. Solo il silenzio tragico può essere la risposta. Da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un "Film" attuale

Nicolas Cage un venditore di armi.Un film che svela e racconta la dura e triste verita' che c'e' nel mondo e dietro ogni guerra! Da vedere per il semplice fatto che ti fa aprire gli occhi sulla triste attualita'.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bel film che affronta il problema delle armi.

Un film che mi ha sorpreso(in positivo),non c'è che dire. Racconta le vicende di un trafficante d'armi(interpretato magistralmente da Nicolas Cage) svelando tutti i trucchi del mestiere utilizzati da quest'ultimo per contrabbandare le armi in tutto il mondo e in particolare in Africa,contribuendo così ad alimentare le numerose guerre civili in quella parte del pianeta. Veramente un film ben riuscito,che aiuta a riflettere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 film da vedere

sicuramente un bel film, e quindi da vedere ( secondo me ) probabilmente uno degli ultimi film ben fatti di nicolas cage ... racconta la storia di un venditore di armi, quindi anche di morte, dall'inizio della sua attivita ... mostra contemporaneamente che non è semplice sapere che ciò che vendi arreca forti danni ad altri, e allo stesso tempo non è semplice riuscire a non cedere a vizi di ogni genere , viste l'enormi entrate della professione. il film mette in evidenza i rapporti tra i lord of war e la politica mondiale

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Da non perdere...

E' un film che colpisce non c'è che dire... No scusate è sconcertante, è sconcertante non tanto quello si viene a sapere, le cose si sanno, ma non si vogliono vedere o meglio non si vogliono ricordare ed è proprio questo che sconcerta, ogni volta necessitiamo di un film in grado di scuoterci dal torpore per poi a distanza di breve tempo riaddormentarci nuovamente e riprenderci solo quando un altro film, libro o canzone ci metterà nuovamente davanti all'evidenza dei fatti. Tralasciando queste considerazioni frutto dell'aver visto questo film almeno una ventina di volte negli ultimi tre anni non si può evitare di rilevare l'interpretazione strepitosa di Nicolas Cage, credo sia nato per ricoprire il ruolo di Yuri Orlov, ti appassioni al personaggio lo odi, lo comprendi o provi a comprenderlo e lo odi un pò meno poi torni ad odiarlo.. E' proprio tramite quella sicurezza indifferente con cui il protagonista svolge la sua attività e persevera nel porla in atto a rendere il film estremamente amaro.

Ritieni utile questa recensione? SI NO