La leggenda del bandito e del campione

Regia di Lodovico Gasparini

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 9/10 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Costante Girardengo e Sante Pollastri, due ragazzini di Novi Ligure come tanti, vivono le loro giornate andando in bicicletta. Girardengo continua a lottare in sella alla sua bici, pedala e vince, in pochi anni diventa per tutti il Campionissimo. Anche Sante era destinato a diventare un campione ma, macchiatosi dell'omicidio dello stupratore di Mela, sua futura compagna, dovrà fuggire e darsi al brigantaggio.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0 Il campione e il bandito

Bellissima fiction sulla vera storia del grande campione Girardengo e del suo amico di sempre che fu costretto a darsi al brigantaggio, nonostante fosse lui stesso una promessa. Una grande storia di amicizia, che riesce a superare tutto, un film veramente ben fatto e ben interpretato. Consigliatissimo

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Eccellente fiction

Una delle migliori fiction della serie "storie di un italiano", eccellente caratterizzazione dei personaggi, i quali pur trovandosi su sponde opposte da adulti, talvolta confliggenti, sono legati da una profonda amicizia fin dalla loro infanzia. Storia bellissima che ha contribuito non poco alla fortuna del film, trama avvincente ricca di azione, realistica e sempre attuale, evidenzia come spesso, le ingiustizie sociali possano essere la vera causa della delinquenza, un affresco bellissimo dell'Italia della prima metà del novecento, delle sue condizioni sociali, la concezione della donna e dell'economia, una realtà terribile caratterizzata da forti sperequazioni sociali, sopraffazioni da parte della classe borghese e da una massa di contadini-operai, poveri analfabeti e sfruttati.
Il personaggio che conquista la simpatia dello spettatore è senza dubbio il bandito Pollastri, interpretato a meraviglia da Beppe Fiorello, un ladro gentiluomo, insomma, un po' Arsenio Lupin, anche se dotato di meno charme, un po' Zorro, che lotta contro le ingiustizie sociali, guidato dal suo carattere impulsivo e generosissimo.
Fiction stupenda, da vedere!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Film bellissimo

Stupenda interpretazione di Giuseppe Fiorello. Il film è veramente molto piacevole e la trama per nulla banale, anzi l'ho trovata molto significativa. Io consiglio questo film veramente a tutti, quello che si intravede nel film è soprattutto un messaggio di speranza, ma anche la voglia di farcela e la voglia di riscattarsi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO