Lebanon (2 Dvd)

Regia di Samuel Maoz

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 6.50
  • Prezzo scontato: € 5.59
  • Sconto: € 0.91 (14%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Prima Guerra del Libano, giugno 1982. Un carro armato solitario è inviato a perlustrare una cittadina ostile che è già stata bombardata dall'aviazione militare israeliana. Quella che sembra essere una semplice missione sfugge pian piano al controllo e si trasforma in una trappola mortale, in un incubo da brividi. Shmuel l'artigliere, Assi il capocarro, Herzl il servente e Yigal il pilota compongono l'equipaggio del carro armato. Quattro giovani di poco più di vent'anni che manovrano una macchina che uccide. Non sono dei combattenti e non hanno sete di battaglia e di conquista, né spirito di abnegazione. Intrappolati nelle reti assurde e ingiuste della guerra, sono spaventati a morte dai suoi orrori. Sono ragazzi valorosi che perdono la loro innocenza nel modo più brutale e ne escono mentalmente distrutti. Un acuto istinto primordiale li spingerà al limite, mentre lotteranno strenuamente per sopravvivere in una situazione che non riescono più a reggere, nel disperato tentativo di non perdere la loro umanità nel caos della guerra.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Lebanon (2 Dvd) e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 3 recensioni)

4.0 LEBANON

Un'altra pellicola contro la guerra. Ma non c'è nulla di scontato nel film diretto da Samuel Moaz, Leone d'oro alla Mostra cinematografica di Venezia 2009. Il regista ci porta all'interno di un carro armato insieme ai suoi protagonisti, quattro militari israeliani in missione in Libano nel 1982. E' questo il punto di vista cui siamo "costretti" noi spettatori, e che ci fa scoprire cosa accade dentro il carro armato e fuori, attraverso il mirino, da cui vediamo gli orrori dei colpi che sventrano case e persone. L'inferno della guerra in "Lebanon" ci è presentato in tutto il suo claustrofobico orrore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Non mi è piaciuto

Questo film è assolutamente una presa in giro, non mi è piaciuto per nulla. E' come se fosse una presa in giro alla guerra. Se vi piace il genere, davvero, cene sono di migliori. Qui è come se si criticasse i carristi invece di spiegare com'erano. Davvero sconsigliato!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Insomma...

Questo film più che in un carro armato sembra ambientato in un sommergibile o meglio in un bunker sotterraneo, buio e sporco. I carristi sono sempre stati considerati una delle èlite di Tsahal e qui vengono descritti come un branco di psicotici incapaci. Aggiungeteci una serie di luoghi comuni sulla guerra (sporca, ovviamente) e una trama sconclusionata e avrete un pessimo prodotto. Se apprezzate il cinema di guerra c'è ben altro da guardare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO