The Killer

Regia di John Woo

  • Prezzo: € 18.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Jeffrey, un killer ormai al termine della sua carriera, si pente di aver reso cieca, per errore, una giovane cantante durante una sparatoria. Decide così di prendersene cura senza rivelarle la sua professione. Il poliziotto Lee Yong gli dà la caccia ma cercherà di aiutarlo contro i mafiosi che hanno deciso di eliminarlo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su The Killer e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0 The Killer, film del 1989 di John Woo

The Killer, film del 1989 di John Woo, Leone d’oro alla carriera del 2010. The Killer è un lavoro adrenalinico, dove il duello alla spada dell’antica Cina viene sostituita dalle armi da fuoco. E’ un gesto di stima per l’America dove il film è diretto. Il duello è sempre il momento topico. Un duello veloce, dove il proiettile acquisisce una vita a se stante. E’ pure un momento ironico e divertente: il duello fra poliziotto e killer mentre i dottori tentano di curare una bambina ferita, oppure il confronto, sempre fra i due, passandosi la ragazza uno con l’altro. La tecnica è quella di unire, nella stessa scena rapida, velocità all’immagine a quella di un suo improvviso rallentamento. Questo invece di frenare l’azione gli da iperbole. Ironia e iperbole fanno grande il cinema di Woo. Soprattutto lo fanno moderno. Non è vero come dice un protagonista al killer “Siamo troppo all’antica”. La modernità di Woo è proprio la sua tradizione storica, la cultura cinese. Questo è indelebile in lui. Per questo il poliziotto ed il killer sono la stessa persona, pensano, ragionano allo stesso modo. Amano la stessa donna e si ritrovano a difenderla insieme. In una altra tradizione sarebbe stata possibile? No, perchè etica ed onore sono la morale di Woo. Puoi essere uno spietato assassino oppure un valoroso uomo di legge ma la morale è stessa: etica ed onore sono personali e non dipendono dal proprio ruolo sociale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO