Joyeux Noël. Una verità dimenticata dalla storia

Regia di Christian Carion

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.39
  • Sconto: € 2.60 (26%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Nel 1914 lo scoppio della guerra sconvolse l'esistenza di milioni di uomini. Arriva il Natale ma per chi indossa l'uniforme è difficile dimenticare l'orrore della guerra anche per poche ore. Ma un piccola grande miracolo sta per accadere: durante la vigilia di Natale i soldati escono dalle trincee abbandonando i fucili per stringere la mano al nemico. E il destino di quattro persone cambierà per sempre.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Joyeux Noël. Una verità dimenticata dalla storia acquistano anche Le 200 ore di italiano. Corso di italiano per la formazione scolastica di base di Paola M. Giangrande € 10.73
Joyeux Noël. Una verità dimenticata dalla storia
aggiungi
Le 200 ore di italiano. Corso di italiano per la formazione scolastica di base
aggiungi
€ 18.12

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0 Storia vera

| leggi tutte le sue recensioni

Bellissimo film sul Natale e la grande guerra. Racconta la storia vera di un gruppo di soldati francesi, tedeschi e scozzesi che fraternizzano il 24 dicembre. Per una sera i soldati vogliono dimenticare gli orrori della guerra e il nemico diventa un amico con cui condividere il Natale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Una favola vera

| leggi tutte le sue recensioni

Estate 1914, scoppia la Prima guerra mondiale: giovani provenienti da Francia, Germania e Scozia si ritrovano a combattere lungo il fronte occidentale. A Natale di quell'anno, però, accade un miracolo: durante la tregua della vigilia, fra i canti natalizi in diverse lingue, un tenore tedesco sfida la sorte contando in latino scavalcando la barricata; i suoi nemici potrebbero colpirlo ma non lo fanno. Inizia un dialogo a distanza che porterà i soldati a fraternizzare fra di loro e a fingere di farsi la guerra, ignorando le direttive dei superiori. Tratto dal libro "La piccola pace nella grande guerra" - che consiglio ancora più della pellicola - è un film di straordinaria umanità. Da comprare e tenere nella propria cineteca.

Ritieni utile questa recensione? SI NO